Ferrovie. Moretti le sta distruggendo, serve Commissione di inchiesta

30 novembre 2010 in Comunicati Stampa

“Spero che il Ministro Matteoli intervenga e metta in riga i vertici delle Ferrovie dello Stato”. Lo afferma il Capogruppo al Senato dell’IdV Felice Belisario a proposito dei tagli nel trasporto ferroviario. “È una vergogna – prosegue l’esponente dell’Italia dei Valori – che, senza che nessuno parli, Moretti e compagni stiano distruggendo il sistema di trasporto ferroviario nelle regioni meridionali, dove mancano autostrade degne di questo nome (basta ricordare la Salerno – Reggio Calabria), e dove i pochi treni sempre in ritardo sono sporchi e vecchi. L’ultimo episodio di una lunga catena di disservizi è la soppressione dell’Eurostar Taranto – Roma, unico mezzo di collegamento diretto della Basilicata con la capitale. Vedremo se Moretti continuerà a stare in silenzio una volta che la pentola sarà scoperchiata”.
Conclude Belisario: “Considerando quanto sta avvenendo in altre società a capitale pubblico oggetto di pesanti indagini della Magistratura, la pressoché assoluta mancanza di rapporti tra Ferrovie e territorio rende opportuno dar vita ad una Commissione parlamentare di inchiesta sul trasporto ferroviario, per restituire trasparenza all’intero settore”.

Lascia un commento