Ha vinto il centrosinistra, ora i referendum per congedare Berlusconi-Bossi-Tremonti

31 maggio 2011 in Comunicati Stampa, Politica, Referendum

“Il voto delle amministrative ha detto due cose incontestabili: che ha vinto il centrosinistra laddove si è presentato con candidati e programmi credibili, che hanno perso Berlusconi, Bossi e Tremonti”. Lo ha affermato ad Agorà il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, secondo cui “è ormai evidente che Berlusconi è il passato, non è e non può essere il futuro del Paese. Si è messo in gioco in prima persona in queste elezioni e ha portato il centrodestra alla sconfitta ovunque”. “Gli italiani – ha aggiunto – hanno bocciato lui ma anche Tremonti e la sua politica economica improntata esclusivamente al rigore, perché non basta tenere i conti sotto controllo, è necessario anche favorire la crescita e lo sviluppo per rimettere in moto un Paese drammaticamente fermo da troppo tempo”. Per Belisario “dalle urne è emersa una grande voglia di cambiamento, una domanda di rinnovamento forte e chiara. La gente ha fame di proposte nuove, Berlusconi, Bossi e Tremonti rappresentano invece il vecchio. Le amministrative hanno dato un primo fortissimo colpo al traballante asse Pdl-Lega, i referendum completeranno l’opera: 4 sì manderanno a casa questo governo logoro, diviso e incapace”.

Lascia un commento