Dalla maggioranza trucchi e arroganza per varare il ddl sul processo lungo, un provvedimento fetecchia che serve solo a salvare Berlusconi

27 luglio 2011 in Comunicati Stampa, Giustizia, Politica

“Con la consueta inaccettabile arroganza e con l’ennesimo vergognoso trucco, la maggioranza ha deciso di forzare ancora una volta la mano e di accelerare i tempi per l’esame del ddl sul cosiddetto processo lungo, un provvedimento che getta vergogna sull’intero sistema giudiziario italiano”. Lo ha detto intervenendo in Aula il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario. “Tutto questo – ha poi aggiunto – solo per varare a ogni costo alla vigilia della pausa estiva un provvedimento fetecchia che servirà esclusivamente ad assicurare un salvacondotto al premier più imputato del mondo”. “Armonizzazione – ha proseguito l’esponente IdV – non significa contingentamento dei tempi, armonizzazione significa anzi cercare di trovare una sintesi tra le diverse richieste nel rispetto dell’opposizione. Abbiamo dimostrato già in passato un comportamento lineare e il più possibile propositivo, ma abbiamo chiesto di avere i tempi giusti per poter parlare, emendare, dissentire. E’ evidente che la maggioranza può andare avanti per la sua strada – ha concluso Belisario – ma senza insultare il Senato e gli italiani. Diversamente ognuno si assumerà le proprie responsabilità”.

Lascia un commento