E’ chiaro che Nitto Palma non ha letto il ddl sul processo lungo

29 luglio 2011 in Comunicati Stampa, Giustizia

“Il Ministro Nitto Palma evidentemente non ha ancora letto il ddl sul processo lungo approvato dalla sua maggioranza al Senato, altrimenti, invece di tentare inverosimili difese d’ufficio per un provvedimento indifendibile, si renderebbe conto che ogni parola e ogni riga sono state scritte soltanto per salvare Berlusconi bloccando i suoi processi”. Così il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, commenta le dichiarazioni del Guardasigilli. “Un ministro equilibrato appena insediatosi a capo di un dicastero così importante – continua – avrebbe, come primo atto, quantomeno impedito al governo  di porre la fiducia su un testo assolutamente devastante per il sistema giudiziario. Ma d’altra parte dopo l’autore dell’incostituzionale lodo Alfano, la Giustizia italiana non poteva aspettarsi altro dal suo sostituto. Per quanto possa sembrare impossibile – conclude Belisario – nel cambio il Paese rischia di passare dalla padella alla brace”.

Lascia un commento