L’appello di Napolitano sia raccolto anche da governo e maggioranza

3 settembre 2011 in Comunicati Stampa, Economia, Politica

“L’Italia dei Valori ha già dimostrato in passato di avere il senso di responsabilità chiesto anche oggi dal presidente Napolitano, di cui condividiamo in pieno l’appello  alla ‘chiarezza e certezza d’intenti’ per far uscire il Paese dalla profonda crisi in cui si trova. Chi è irresponsabile, invece, è questo governo che insiste con una manovra pasticciata, iniqua e largamente insufficiente, come dimostra l’unanime bocciatura arrivata dall’Europa, dai sindacati, dalla Confindustria, e come emerso dai giudizi di Banca d’Italia e Corte dei Conti”. Lo afferma il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario. “Il provvedimento – aggiunge – così com’è adesso resta un’altra occasione mancata: non ci sono tagli a spese inutili, come quelle militari, e ai costi della politica, a cominciare dalla soppressione dei vitalizi ai parlamentari e dall’abolizione  delle Province. Mancano serie misure per la crescita e per l’incremento delle entrate, come le liberalizzazioni e la privatizzazione del patrimonio pubblico non archeologico, storico e artistico. Manca, al di là degli annunci, una indispensabile lotta senza quartiere all’evasione fiscale e alla corruzione. L’Italia dei Valori – conclude Belisario – ha presentato le sue proposte per una manovra equa ed efficace, governo e maggioranza abbiano il senso di responsabilità di ascoltarle e discuterle”.

Lascia un commento