Governo impresentabile, eppure ancora si chiedono perché devono andarsene

18 settembre 2011 in Comunicati Stampa, Politica

“Cosa altro deve succedere per far capire a questa maggioranza che se ne deve andare a casa al più presto? Il centrodestra erge le barricate attorno ad un premier che, se avesse un minimo di sale in zucca, alzerebbe i tacchi di cui è fornito, e toglierebbe il disturbo”. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato dell’Italia dei Valori, Felice Belisario, a margine del sesto Incontro nazionale di Vasto. “La maggioranza è complice di questo disastro. Pur di mantenere un posto in Parlamento regge il gioco ad un premier senza vergogna e ricattabile e si dimostra disposta a far pagare ai cittadini il prezzo del suo egoismo. Stanno offrendo all’Italia e all’estero uno spettacolo davvero penoso: chiusi nella loro roccaforte sacrificano sull’altare di un premier inqualificabile il bene del Paese e ricorrono ad ogni trucco pur di mantenere il precario equilibrio che li tiene uniti. Un equilibrio che si chiama mercimonio”.
“Ma ciò che più mi preoccupa è il futuro del Paese. Per questo l’Italia dei Valori – aggiunge Belisario – è pronta per l’alternativa ed esce da questo Incontro di Vasto come forza di traino di una coalizione basata su proposte chiare, aperta al confronto. E’ chiaro che nel frattempo useremo tutti gli strumenti democratici, nella piazze e nelle Aule, per sbarazzarci il prima possibile di questo governo impresentabile e di un premier non più in grado di intendere e di volere”.

Lascia un commento