Processo Mills, il Pdl ha ora paura d’aver fatto tanta fatica per niente!

19 settembre 2011 in Comunicati Stampa, Politica

“La reazione rabbiosa del Pdl alla decisione dei giudici del processo Mills di tagliare alcune testimonianze ritenute superflue si spiega facilmente: non riescono a sopportare l’idea che, nonostante i tanti espedienti e le innumerevoli leggi ad personam scritte e approvate in tutta fretta per salvare Berlusconi, il processo Mills arrivi lo stesso a sentenza di primo grado. Insomma, hanno paura di aver fatto tanta fatica per niente!”. Lo afferma il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario. “La verità – aggiunge – è che di inquietante e sconcertante c’è solo un capo di governo allergico alla parola ‘giustizia’, in fuga perenne dai tribunali anche solo da testimone, che pretende di usare il Parlamento come se fosse il proprio ufficio legale per garantirsi l’impunità. Tra lodo Alfano, prescrizione breve e processo lungo – conclude – pensavano di aver definitivamente affossato anche il processo Mills, scoprire che possa invece arrivare sino in fondo è per loro evidentemente uno choc insopportabile”.

Lascia un commento