Alfano clone di Berlusconi, con loro nessuna speranza per il Paese

9 ottobre 2011 in Comunicati Stampa, Politica

“Alfano dovrebbe essere il nuovo che avanza nel Pdl e invece si conferma solo un clone di Berlusconi. Anche quando parla da segretario del partito non riesce a fugare il dubbio che se la voce è sua i testi che legge sono scritti ad Arcore o a Palazzo Grazioli”. Così il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario. “Ormai – aggiunge – attorno al Presidente del Consiglio si sta creando il vuoto, anche chi l’ha sempre sostenuto ammette che è solo una palla al piede per il Paese, si rende conto che con questo governo l’Italia non ha possibilità di salvezza. Alfano potrebbe dare una svolta, invece preferisce ancora farsi portare per mano dal Cavaliere, ma riciclandone gli stessi vecchi, logori e superati slogan conferma solo che la destra italiana, almeno questa destra berlusconiana, non ha davvero più nulla da offrire. Berlusconi è stato un disastro, è un disastro. E’ stato già scaricato dalla Chiesa, da Confidustria, dalle istituzioni internazionali e dagli italiani – conclude Belisario – ma Alfano resta tra quei pochi che anziché aprire gli occhi preferiscono continuare a far finta di niente”.

Lascia un commento