Cicchitto è killer della legalità

10 ottobre 2011 in Comunicati Stampa, Economia, Politica

“Cicchitto, killer della legalità e dell’equità sociale, anche oggi ci ha regalato la sua dose patetica di difesa dell’indifendibile: le polemiche sul condono non intimidiscono il Pdl? E qual è la novità? E’ dall’inizio della legislatura che provano a inserire, in vari provvedimenti, sanatorie di ogni tipo”. Lo dichiara il presidente del Gruppo Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “Il condono, di qualunque tipo sia, è esempio di sciagurata arroganza nei confronti dell’Italia onesta. E gli spot televisivi  del governo sono l’ennesima presa in giro, un vero e proprio insulto ai lavoratori, alle imprese che rispettano fisco e previdenza, ai disoccupati, ai precari e ai pensionati.

Anche il giochino della Lega, che ogni volta grida allo scandalo quando i cavalli sono già usciti dalla stalla,  non incanta più nessuno. Sono bolliti, finiti, al capolinea e  sempre più isolati dal resto del Paese reale. I vari Cicchitto a parole possono inventarsi, anche tutti i giorni, il triplo salto mortale, ma i fatti sono sotto gli occhi di tutti: non riusciranno ad evitare la loro Caporetto, ma almeno – conclude Belisario –  la smettano di affossare il Paese”.

Lascia un commento