Berlusconi pensa a un altro trucco per vanificare il referendum sulla legge elettorale

20 ottobre 2011 in Comunicati Stampa, Politica, Referendum

“Berlusconi ha una inguaribile avversione per la democrazia e una sempre più evidente paura del giudizio degli elettori, per questo è terrorizzato alla sola idea che si tenga un referendum, per questo vuole a tutti costi vanificare il ricorso alle urne per abrogare la legge elettorale porcata di Calderoli”. Lo afferma il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “Come ha già fatto per il nucleare, quando gli è andata però male, il premier sta preparando un altro misero e arrogante trucco per impedire agli italiani di esprimersi con quello straordinario strumento di democrazia diretta che è il referendum. Il perché è evidente: vuole continuare a controllare gli eletti e ad avere la sua corte di nominati sempre pronta ad obbedire. Un imbroglio destinato a fallire, come già è successo per il nucleare: il referendum si farà e restituirà finalmente agli italiani il diritto di scegliere chi mandare in Parlamento”.

Lascia un commento