Anche la Corte dei Conti scongiura di non fare condoni

26 ottobre 2011 in Comunicati Stampa, Economia, Giustizia

“Continuare a programmare condoni è proprio di una politica criminale che vuole solo penalizzare gli onesti”. Lo ha detto il presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, Felice Belisario. “Non c’è niente da fare, così come l’assassino torna sempre sul luogo del delitto, il recidivo Berlusconi prova sempre a introdurre condoni. E’ la riprova della maniacale abitudine a esaltare i comportamenti di chi ha picconato il Paese e la voglia di legalità che la società italiana grida ormai da anni. Ancora una volta, la Corte dei conti, pur con l’equilibrio che gli è proprio, scongiura la banda che ci governa ad evitare ogni forma di condoni”.

Lascia un commento