Il declassamento è visibile ogni giorno sulla pelle dei cittadini

14 gennaio 2012 in Comunicati Stampa, Economia

“Sappiamo che il voto delle agenzie di rating va preso con le pinze: si tratta pur sempre di organismi che rispondono ad interessi di parte. Ma il declassamento dell’Italia lo vediamo giorno dopo giorno, sulla pelle dei cittadini” . A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, che aggiunge “parlano i dati della Cgil sulla cassa integrazione che puzzano di licenziamenti vicini. Parlano i lavoratori, pensionati, da ultimo anche i tassisti, scesi in piazza man mano che gli effetti della manovra Monti prendono forma. Temo sia solo l’inizio”.
“Allora per evitare l’esasperazione sociale – aggiunge Belisario – è bene che il governo intervenga per promuovere la crescita ed eliminare vistosi privilegi, con la stessa celerità con cui ha attuato il rigore. Se liberalizzazioni devono essere siano, ma a 360 gradi, comprese le famose frequenze digitali del beauty contest, che stavano per essere regalate, scippando agli italiani diversi miliardi di euro. Cortina non rimanga  un caso isolato, ma si avvii una seria e strutturata lotta all’evasione fiscale e il provvedimento per ridurre le auto blu sia solo uno dei tanti tagli agli sprechi che l’Italia dei Valori promuove da sempre. Solo su questa strada  – conclude Belisario – Monti sarà sostenuto dall’IdV e capito dagli italiani a cui vengono chiesti sacrifici”.

Il declassamento è visibile ogni giorno sulla pelle dei cittadini

Un commento

    1. Francesca scrive:

      Sono poco ottimista sul fatto che questo Governo, con il sostegno parlamentare che ha, possa fare le cose che lei scrive. Certi interessi non verranno intaccati. La recente votazione su Cosentino le fa capire che tipo di giochi ci sono. Serve un parlamento diverso per cambiare profondamente l’Italia.

Lascia un commento

Il declassamento è visibile ogni giorno sulla pelle dei cittadini

0 Trackback

  • Francesca
    del 14 gennaio 2012