Sulla riforma del lavoro il Governo va avanti come un panzer, intervenga Napolitano

22 marzo 2012 in Comunicati Stampa

“Sulla riforma del lavoro il Governo va avanti come un panzer, nonostante la situazione già drammatica del mondo produttivo, gli appelli delle forze sociali, dai sindacati alla Cei, e la tensione sociale ogni giorno più allarmante”. Lo afferma in una nota il Capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario. “L’ultimo e più intollerabile gesto di sfida alla pazienza dei cittadini – aggiunge – sarebbe la presentazione di un decreto legge: a quel punto avvieremo una mobilitazione senza precedenti, dentro e fuori il Parlamento. Chiediamo una radicale revisione della riforma per affrontare i veri problemi dell’Italia, a partire da corruzione, evasione, infrastrutture, pressione fiscale ed eccesso di burocrazia. L’Italia non può essere commissariata dall’Esecutivo Monti, il Presidente Napolitano intervenga per arginare l’azione sfrenata del Governo ed impedire che i diritti dei lavoratori sanciti dall’articolo 18 siano sacrificati in nome degli interessi di lobby e poteri forti. L’Italia è diretta da una squadra che prende ordini da entità esterne al nostro Paese, che diventa sempre più a sovranità limitata. L’IdV – conclude Belisario -ritiene ormai intollerabile questo scenario e farà capire in ogni modo che il Governo sta scherzando con il fuoco”.

 

Lascia un commento