Calearo si dimetta e la Camera accetti le dimissioni

1 aprile 2012 in Comunicati Stampa, Politica

“Al netto del rispetto umano per il dramma di una persona, Calearo ha pronunciato parole offensive e ignobili. Per questo deve dimettersi al più presto e la Camera deve accettare le sue dimissioni”. Lo ha detto il presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, Felice Belisario. “La scelta di candidare con il centrosinistra il falco di Confindustria fu un clamoroso errore politico. Oggi possiamo certificare che fu una sciocchezza anche dal punto di vista etico. Calearo ha deciso di non venire più in Parlamento ma di portarsi a casa lo stipendio per pagarsi il mutuo. E’ grazie a personaggi squallidi come lui che il sentimento di antipolitica si sta amplificando sempre più. Vada a casa e, come prima cosa, intesti la sua Porsche con una targa italiana, tanto per provare a limitare il senso di disprezzo che ci provoca. I furbetti come lui sono la rovina del nostro Paese”

Lascia un commento