Governo ascolti appello della Cgil sugli esodati

5 maggio 2012 in Comunicati Stampa, Lavoro

“Il governo per una volta dimostri di non prendere in giro il Paese e ascolti l’appello della Cgil. Fare un decreto sugli esodati poco prima di incontrare le forze sociali sarebbe la terribile cartina di tornasole di un esecutivo accanito contro i diritti dei lavoratori e delle fasce deboli e che rifiuta il confronto leale con i sindacati “. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “la crisi sta generando un disagio sociale senza precedenti e i provvedimenti di questo governo sembrano indirizzati a gettare benzina sul fuoco. I lavoratori, i piccoli imprenditori, i dipendenti sono disperati. Per non parlare dei disoccupati, dei precari, dei pensionati o di coloro che vivono l’angoscia del limbo, ovvero gli esodati. La Fornero scenda dal piedistallo, il Paese non supera i suoi problemi con l’arroganza dei professori ma con una mediazione nobile tra il pareggio dei conti ed il dramma della recessione. Non servono lezioni in fabbrica su decisioni già prese, urge, piuttosto, un confronto con le parti sociali. Solo così – conclude Belisario – il governo potrà modificare una politica economica e fiscale killer e dare davvero un segnale di equità e crescita ai cittadini”.

Lascia un commento