No a voto segreto su caso Lusi, è rifugio della casta

19 giugno 2012 in Comunicati Stampa

“È  in atto il tentativo di salvare l’ex tesoriere della Margherita, con un blitz in Aula che ribalti il voto della Giunta favorevole all’arresto. L’Italia dei Valori vuole che ciascuno ci metta la faccia, ma per la richiesta di voto segreto è già partita la raccolta delle firme. Tra queste sicuramente non mancheranno quelle di chi, in passato, si è già trovato nella stessa posizione di Luigi Lusi: la casta vuole rifugiarsi dietro l’anonimato e favorire così l’ennesimo inciucio trasversale, è necessario impedirlo e autorizzare la misura cautelare perché ne va della credibilità delle istituzioni”. Lo dichiara il Presidente dei senatori IdV, Felice Belisario.

Lascia un commento