Subito la cittadinanza ai figli di immigrati nati in Italia, è principio di civiltà

4 luglio 2012 in Comunicati Stampa

 

 

“Sullo ius soli non si può tentennare, il Governo assecondi le proposte di legge già presentate in Parlamento per il riconoscimento della cittadinanza ai figli di immigrati nati in Italia. Si tratta di un principio sacrosanto che deve essere garantito subito, entro questa legislatura. Da tempo l’IdV sostiene la necessità di superare gli anacronismi normativi che negano questo diritto a chi contribuisce allo sviluppo del Paese ed è parte integrante del tessuto sociale. Il Pdl non può imporre la propria visione intollerante e retrograda, si deve sviluppare un dibattito parlamentare per approvare subito una legge di civiltà e democrazia che garantisca la cittadinanza ai nuovi italiani”. Lo dichiara il Capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario.

 

Lascia un commento