Su Spending review Senato ridotto a bivacco

26 luglio 2012 in Comunicati Stampa, Economia, Politica

“Il Senato è ridotto ad un bivacco: senatori, ospiti, governo, emendamenti che vanno e che vengono, inserimenti dell’ultima ora, improbabili correzioni, pressioni di ogni genere per approvare un  provvedimento confuso, senza capo né coda che alla fine non metterà né la commissione Bilancio né l’Aula nelle condizioni di esprimere un giudizio compiuto ed obiettivo”. A dichiararlo il presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, Felice Belisario, che aggiunge: “tutto perché nei giorni scorsi si è voluto dare la precedenza all’immondo pasticcio chiamato riforma costituzionale, che ha di fatto sequestrato il Senato in inutili sedute. E’ davvero inconcepibile che su provvedimenti di questa portata, che sconvolgeranno per i prossimi anni la vita degli italiani, la maggioranza che sostiene Monti non abbia uno scatto d’orgoglio ed non eviti di farsi strumentalizzare da un governo impopolare e autoreferenziale.”

Lascia un commento