Il Pd si stupisce dei giochetti PdL-Lega sulla legge elettorale?

30 luglio 2012 in Comunicati Stampa, Politica

“Mi stupisco che il Pd si meravigli di fronte al giochetto delle tre carte che stanno facendo Pdl e Lega sulla legge elettorale”. A dichiararlo, intervenendo a Tgcom24, il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “già in passato, con la complicità dell’Udc e di Fini, approvarono in zona Cesarini una legge elettorale porcata, la stessa che oggi dicono di voler abrogare, solo in base a meri calcoli di poltrone. Altro che voler ridare voce ai cittadini! L’Italia dei Valori vuole il voto subito, con una nuova legge elettorale che ridia dignità alla politica di fronte ai cittadini che devono conoscere prima delle elezioni, e non dopo, coalizioni, programmi e leadership. Le elezioni sono una necessità sempre più impellente perché, è sotto gli occhi di tutti, Monti non fa bene al Paese. Lo spread piuttosto che i titoli del debito pubblico salgono e scendono in base a quello che fa la Banca Centrale europea. Quello che mette in campo il professore è assolutamente ininfluente. Le sue manovre recessive – conclude Belisario – non portano nulla di buono agli italiani, anzi tolgono loro qualcosa”.

Lascia un commento