Da Catricalà solo sciocchezze a scopo promozionale

18 ottobre 2012 in Comunicati Stampa, Economia, Politica

“Ogni giorno dobbiamo sentire una sciocchezza a scopo promozionale. Se il governo ha fermato la corsa verso il baratro, come dice Catricalà, le famiglie italiane non se ne sono davvero accorte, anzi sono sempre più povere e le imprese non hanno visto nessun barlume di crescita. E’ chiaro che il sottosegretario alla presidenza del consiglio, collezionista di cariche, ha perso il dono dell’obiettività”.  Lo ha dichiarato il senatore Felice Belisario, capogruppo dell’Italia dei Valori a palazzo Madama, che ha aggiunto: “La realtà purtroppo è ben diversa da come la dipinge Catricalà e la legge di stabilità è un’ulteriore prova della distanza del governo dal paese reale: nessuna lotta ai privilegi della casta, tasse che colpiscono indistintamente tutti e misure su anziani e disabili talmente inique, tanto da costringere l’esecutivo a una retromarcia riparatrice. I cittadini hanno capito bene come stanno le cose: il governo con una mano finge di dare qualcosa e con l’altra li sta spogliando di tutto, tassando soprattutto chi ha di meno. Tutto questo con l’aggravante della mancata introduzione della patrimoniale per continuare a proteggere i potentati economici. Questo governo vuol far credere che non si riescono a sanare i conti  senza massacrare le fasce sociali più deboli. I tecnici, incapaci di equità e solidarietà – conclude Belisario – stanno facendo davvero naufragare il Paese”.

Lascia un commento