CENSIS: dati sono specchio di politiche sbagliate

7 dicembre 2012 in Comunicati Stampa

“I dati del l rapporto annuale del CENSIS  sono lo specchio di un’Italia allo sbando, al limite della sopravvivenza,  certamente per la gravissima crisi economica, ma anche per la iniquità di provvedimenti di un governo ormai traballante, in chiara continuità  con i provvedimenti di Berlusconi”. Lo ha dichiarato il senatore Felice Belisario, capogruppo dell’Italia dei Valori a palazzo Madama, che ha aggiunto “La fiducia degli italiani in Monti è ai minimi storici, lo scollamento della politica dal paese reale è sempre più evidente e la coesione sociale è ad alto rischio come le quotidiane manifestazioni di protesta testimoniano. A questo punto è evidente che il governo dei tecnici ha deluso e sbagliato, se ne renda conto e vada a casa. Dobbiamo spezzare questo circolo vizioso, approvando subito una nuova legge elettorale che ci conduca a nuove elezioni, senza più giochi di potere e interessi di parte. E’ tempo di reagire per ricostruire, non solo un’idea nuova di Italia, ma anche per ridare risposte concrete agli italiani”, conclude Belisario.

Lascia un commento