Sanita’. Belisario: nomina presidente ISS inaccettabile colpo di mano di Balduzzi

gennaio 30, 2013 in Comunicati Stampa, Sanita’

“La nomina del presidente dell’Istituto Superiore di sanità è un autentico inaccettabile colpo di mano elettorale del ministro Balduzzi e del governo Monti”. Così il presidente dei senatori dell’Italia dei Valori e sostenitore della lista Rivoluzione Civile, Felice Belisario. “A Camere sciolte – aggiunge Belisario, che è capogruppo IdV in Commissione Sanità – un governo non eletto e già dimissionario nomina il 18 gennaio il nuovo presidente del più importante istituto pubblico di ricerca nel campo della sanità con una procedura assolutamente inopportuna. Dal parte del ministro tecnico, candidato con la lista Monti, un blitz per occupare una poltrona ‘pesante’ giusto prima di andare al voto. L’ultimo pessimo ‘regalo’ del governo dei finti tecnici”, conclude Belisario.

Monti vuole la sanità solo per i ricchi

novembre 27, 2012 in Sanita’

Una volta si diceva che quando c’è la salute c’è tutto. E questo proverbio era talmente vero che in paesi socialmente avanzati come l’Italia si è creato un servizio sanitario pubblico a cui tutti possono accedere, ricchi e poveri, giovani e anziani, italiani e stranieri. Continua a leggere →

Vergognoso che Regione e Provincia non si siano costituite parte civile nel processo Fenice

ottobre 5, 2012 in Ambiente, Basilicata, Comunicati Stampa, Sanita’

 

“Regione e Provincia  avevano il dovere di costituirsi parte civile nel processo Fenice, dovevano farlo per rispetto dei cittadini e per la ricerca della verità. Non è possibile che le istituzioni e l’agenzia regionale per l’ambiente stiano a guardare mentre si cerca di fare chiarezza su una vicenda gravissima”. Lo afferma il presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, Felice Belisario, che aggiunge: “Questa  incomprensibile decisione genera più di qualche dubbio perché è giunto il momento di far emergere fino in fondo le gravissime responsabilità di chi ha provocato, avallato e nascosto il disastro ambientale della Fenice. Le istituzioni non possono lavarsene le mani – conclude Belisario – devono giocare fino in fondo la partita perché vogliamo chiarezza, sicurezza e giustizia. Suona davvero strano che Comuni, associazioni ambientaliste e FIOM siano stati lasciati soli a difendere i cittadini, mentre Regione e Provincia si siano defilate. La distanza tra il Palazzo e la gente diminuisce solo in presenza di comportamenti coraggiosi e coerenti”.

Legge 40. Dopo bocciatura di Strasburgo, Parlamento la riscriva

agosto 28, 2012 in Referendum, Sanita’, Sociale

Fin dalla sua entrata in vigore, la legge 40 sulla procreazione assistita non solo ha creato danni e rischi per la salute dei nascituri, ma ha anche generato il fenomeno dei cosiddetti viaggi della speranza costringendo migliaia di coppie ad andare “in esilio” all’estero per cercare di realizzare un sogno impossibile in Italia. Rispondendo al caso specifico di una coppia romana, la Corte di Strasburgo per diritti dell’Uomo ha bocciato l’evidente incoerenza legislativa di una norma incostituzionale e accecata dall’ideologia. Rosetta e Walter sono portatori sani di fibrosi cistica e volevano ricorrere alla fecondazione assistita e alla diagnosi prenatale per evitare di trasmettere il gene ai figli.  Continua a leggere →

No a questa spending review. Ci appelliamo al Partito Democratico

luglio 7, 2012 in Economia, Italia dei Valori, Lavoro, Politica, Sanita’, Sociale

Non sarà un caso se, appena il governo annuncia un nuovo provvedimento anticrisi, si mobilita l’Italia intera. Evidentemente o il Paese è impazzito all’improvviso o Monti sta fallendo clamorosamente il suo obiettivo: risollevare le sorti dei cittadini, per assicurare loro un futuro e rilanciare così l’economia dell’Italia. O meglio un futuro lo sta assicurando, quello dei privilegiati e dei forti. Dal momento del suo insediamento, infatti, Monti persevera nel massacro contro le fasce deboli e le classi medie. Continua a leggere →

Spending review, il Governo prepara nuova macelleria sociale

luglio 2, 2012 in Economia, Politica, Sanita’

Dopo le mirabolanti imprese di superMario (a Bruxelles), vendute come l’acqua di Lourdes, torniamo ai fatti di casa nostra, dove il mitico superMario  è pronto a fare altri miracoli. Sia chiaro, ho a cuore il mio Paese almeno quanto tutti Voi e queste riflessioni non sono anti-italiane, sono solo il frutto di un ragionamento che a me sembra lineare. Continua a leggere →

Formigoni avrebbe dovuto dimettersi da tempo

giugno 23, 2012 in Giustizia, Politica, Sanita’

Alla fine quello “sfigato” del Corriere della Sera si è vendicato. Formigoni definì in questo modo un giornalista di via Solferino che gli chiedeva lumi su una vacanza di gruppo ai Caraibi nel sospetto che fosse stato invitato gratis in cambio di qualche innocente favore. Potete rivedere quella conferenza stampa nel video che si trova scorrendo quest’articolo sul Fatto online. Continua a leggere →

Il caso Umberto I e la Sanità da rifondare

febbraio 20, 2012 in Sanita’

Se il grado di civiltà di un Paese si misura anche dal livello delle prestazioni sanitarie che offre ai cittadini, allora in Italia siamo messi veramente male. Non che ci fosse bisogno di conferme, ma quanto è successo a Roma è la fedele e impietosa fotografia di un sistema allo sfascio: al pronto soccorso del Policlinico Umberto I, una donna in coma dopo un trauma cranico è stata trovata dai senatori Marino e Gramazio legata a una barella con delle lenzuola e senza nutrizione da quattro giorni, in attesa che si liberasse un posto letto. Continua a leggere →