A proposito del PD e delle primarie

giugno 27, 2013 in Senza categoria

Il Partito Democratico è ormai l’unico partito strutturato della politica italiana. Questo è un dato sicuramente positivo perché rappresenta un serio tentativo di creare un sicuro riferimento in un sistema davvero bipolare e, in questo sistema, una parte liberale, democratica e riformista, superando il vecchio schema di fusione a freddo tra eredi della DC ed eredi del PCI. Continua a leggere →

Vogliamo una giustizia giusta

gennaio 28, 2013 in Giustizia, Italia dei Valori, Politica

Una Giustizia “giusta” deve avere tempi certi. Il contrario di quello che succede in Italia, dove, così come denunciato nella rituale ed ormai inutile cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario, la macchina giudiziaria è stata ingolfata da processi che non sono mai arrivati a termine, con buona pace di chi aspettava giustizia. La prescrizione, infatti, è un danno per gli innocenti e per coloro che non possono permettersi grandi avvocati in grado di “tirarla per le lunghe”, fino a prescrizione, appunto. Continua a leggere →

Alfano contro i candidati indagati, ma l’IdV è più avanti

novembre 23, 2012 in Politica

Il segretario del Pdl Alfano ha dichiarato oggi di non candidarsi alle primarie del suo partito se in corsa ci saranno esponenti raggiunti da un semplice avviso di garanzia. Io la trovo una buona notizia perché significa che l’Italia dei Valori, negli oltre dieci anni in cui ha insistito sui temi della legalità, ha aperto qualche breccia nel resto della politica. Certo, è un primo timido passo e ha anche il sapore dell’alibi, ma è importante. Se tutta la politica italiana si muovesse in direzione di una vera trasparenza non saremmo a tale punto di degrado della classe dirigente del Paese. Continua a leggere →

Basta con gli scandali e le ruberie: via i corrotti e i corruttori, ma di corsa!!!

settembre 29, 2012 in Economia, Giustizia, Politica

Mappa della corruzione nel mondo. Italia in profondo rosso

Con la quantità industriale di scandali che ci sta piombando addosso, la sensazione è quella di essere alla vigilia di una nuova Tangentopoli. L’inchiesta Mani pulite ha reciso di netto le ramificazioni del sistema ma, come un mostro tentacolare, dopo 20 anni di berlusconismo e di leggi-vergogna la corruttela si è diffusa con più forza. Appalti truccati, consulenze allegre, mazzette e fondi neri hanno raggiunto un livello sconcertante, soprattutto nella gestione della cosa pubblica. La corruzione è un cancro del tessuto economico-sociale che vale almeno 60 miliardi di euro e va estirpato subito, prima che il Paese cada sul lastrico. O il Governo si decide ad intervenire migliorando il ddl anticorruzione e mettendo il voto di fiducia in Senato, oppure si aspetti la sommossa sociale con tanto di lancio di monetine. Continua a leggere →

Sulla crescita il Governo vende fumo, ma ABC per conto di chi stanno giocando? Non per gli italiani…

agosto 26, 2012 in Economia, Politica

Il Governo ha parlato di crescita sin dal suo insediamento, da quel giorno però sono passati 9 mesi senza lo straccio di un provvedimento. Neanche con un Cdm dai tempi biblici i Ministri sono riusciti a concretizzare nulla, solo parole al vento. L’agenda del premier è scritta con l’inchiostro simpatico, Monti vende fumo senza neanche una fetta d’arrosto ma i partiti della stranissima maggioranza continuano a sostenerlo con grande ipocrisia: il trio ABC non sta tutelando certo il Paese, ha ben altri interessi da difendere. Continua a leggere →

La Babele delle alleanze

agosto 13, 2012 in Politica

Leggo i commentatori politici più incensati, sento i matusalemme della politica ormai alla continua ricerca del ‘viagra’ per sopravvivere ancora un po’, persino sotto l’ombrellone mi chiedono: ma l’Italia dei Valori è davvero isolata come dicono tutti? Proverò in poche battute a sintetizzare quello che c’è in campo, almeno come lo vedo io.

Continua a leggere →

I soliti cialtroni del Pdl

luglio 29, 2012 in Giustizia

Ecco che ci riprovano. E’ bastato che finisse sui giornali la notizia di un’intercettazione al Presidente della Repubblica che hanno recuperato dal fondo del sacco la legge sulle intercettazioni. Parlo del Pdl, ovviamente, l’unica forza politica che ha bisogno di mettere un bavaglio a giudici e stampa per coprire le magagne del proprio capo. Ma non la sola, viste le considerazione di un sempre verde come Violante. Continua a leggere →

Il presidenzialismo è solo una stellina di Capodanno, serve a fare un po’ di scena ed è destinata al cestino

luglio 24, 2012 in Comunicati Stampa

“Il Pdl agita l’approvazione dell’articolo 9 dell’improbabile modifica costituzionale come fanno certi bambini con quei bastoncini pirotecnici che emettono scintille luccicanti e subito dopo si spengono: il semipresidenzialismo è solo una stellina di Capodanno che serve a fare un po’ di scena ed è destinata al cestino”. Lo dichiara il Capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario. “Alfano e i suoi vecchi amici della Lega – aggiunge – continuano a baloccarsi mentre il Paese brucia, la smettano di farci perdere tempo con le loro televendite pre-elettorali: è chiaro a tutti che questa pessima riforma, per fortuna, non entrerà mai in vigore. È solo un maldestro tentativo di raggiro, ma la Costituzione non si può sfregiare in questo modo né può essere oggetto di baratti indecenti all’insegna della demagogia. La vera riforma costituzionale che serve al Paese è il dimezzamento del numero dei parlamentari, ma la maggioranza provvisoria fa orecchie da mercante: approviamo almeno una buona legge elettorale – conclude Belisario – e poi subito al voto”.