Il Pdl vuole smantellare la Giustizia a favore della casta: Governo e Pd da che parte stanno?

agosto 25, 2012 in Giustizia, Politica

Come ha sottolineato giustamente il collega Li Gotti, la parola anticorruzione fa venire l’orticaria a Gasparri. Il Pdl è infatti notoriamente allergico alla legalità, basti pensare alle tante norme-vergogna con cui hanno appestato il Parlamento e il sistema giudiziario. Mentre l’IdV ha presentato da tempo delle proposte organiche per garantire l’efficienza e l’efficacia del settore, la banda dei disonesti vuole solo una riforma della Giustizia a favore della casta: tangenti più facili, responsabilità diretta delle toghe e stretta sulle intercettazioni. Continua a leggere →

Il maltempo stana la gestione fallimentare di Alemanno

febbraio 6, 2012 in Comunicati Stampa

“Roma non si merita un sindaco come Alemanno che persevera nell’errore. Anziché fare un passo indietro e chiedere scusa per i disagi, al limite dell’umana sopportazione, che la sua gestione dell’emergenza ha provocato, il primo cittadino continua ad attaccare a destra e a manca”. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “pur di difendere se stesso, Alemanno, con vergognosa arroganza, è arrivato ad insultare in televisione come cialtrone e impresentabile il nostro senatore Pedica, solo perché stava facendo il suo dovere: era per strada ad aiutare i romani e a monitorare  con loro gli eventi. Vedendolo, ho avuto l’immagine di un sindaco fuori di sé perché capiva di aver sbagliato, con i nervi scoperti. La sua amministrazione, tra una parentopoli e l’altra, sta portando allo sfascio Roma, con continui scaricabarile, neve, pioggia o sicurezza che sia. Alemanno ammetta di aver sbagliato, di aver sottovalutato la situazione. Il  primo cittadino di Roma – conclude Belisario – dovrebbe avere tutte le caratteristiche che Alemanno non ha: tutela del bene comune, competenza e, laddove serve, grande umiltà”.