La vera antipolitica

settembre 19, 2012 in Politica

La vera antipolitica non è Beppe Grillo col suo Movimento 5 Stelle, la vera antipolitica è dentro la politica stessa ed ha i nomi e le facce dei vari Penati, Lusi, Formigoni, Belsito, Fiorito. I simboli di una casta degenere, i miseri protagonisti di quella politica marcia che tradisce il bene pubblico per perseguire  solo l’interesse privato, senza alcun senso del pudore, senza alcun limite all’ingordigia. Non lo dico io, lo dicono le indagini della magistratura, le inchieste giornalistiche, le ammissioni, le confessioni, i pentimenti, le improbabili giustificazioni e le ridicole scuse di chi è stato colto con le mani nel sacco. Continua a leggere →

Vento nuovo spazza via inciuci di Palazzo

maggio 8, 2012 in Comunicati Stampa, Elezioni, Politica

 

“Il vento nuovo dell’Europa è arrivato anche in Italia e spazza via gli inciuci di Palazzo. Chi si ostina a far finta che nulla sia successo è già sconfitto in partenza. Il centrosinistra si propone come alternativa di Governo, ma il primo dato di questa tornata elettorale, che dobbiamo tutti tener presente, è quello dell’astensione: un segnale di fortissimo disagio che la politica ha il dovere di ascoltare”. Lo ha dichiarato Felice Belisario, Presidente dei Senatori dell’Italia dei Valori, intervenendo ad Agorà su Rai3. “Il Governo Monti – ha aggiunto – esce da queste consultazioni decisamente con le ossa rotte: gli esodati, il pasticcio dell’Imu e l’aumento delle accise sono solo esempi dei pessimi risultati portati a casa da questo esecutivo. Adesso è prioritario varare una legge anticorruzione, cambiare la legge elettorale per restituire ai cittadini il diritto di scegliere i candidati e le alleanze e abolire l’attuale sistema di finanziamento pubblico ai partiti. La partitocrazia – conclude Belisario – deve essere subito riformata, senza trucchi, per superare quel deficit di credibilità che rischia di uccidere la politica”.

Non siamo tutti uguali

aprile 3, 2012 in Politica, Referendum

L’inchiesta che ha colpito i vertici della Lega Nord riporta in evidenza due questioni fondamentali. La prima è la corruzione all’interno dei partiti, la seconda è il finanziamento pubblico ai partiti stessi, mascherato sotto forma di rimborso delle spese elettorali. La somma dei due problemi, lo leggo sul web e sui social network, anche in messaggi indirizzati direttamente a me, ha fatto crescere la rabbia e il sentimento dell’antipolitica.

Sono molto preoccupato perché questi episodi, soprattutto quando colpiscono personaggi fino ad oggi insospettabili (anche se ricordo che Bossi è già stato condannato una volta per aver preso 200 milioni di lire per una tangente Enimont), non possono non creare un risentimento nei confronti di una classe intera, quella dei politici, non a caso da un bel po’ ormai nell’occhio del ciclone, non senza ragioni. Continua a leggere →

Calearo si dimetta e la Camera accetti le dimissioni

aprile 1, 2012 in Comunicati Stampa, Politica

“Al netto del rispetto umano per il dramma di una persona, Calearo ha pronunciato parole offensive e ignobili. Per questo deve dimettersi al più presto e la Camera deve accettare le sue dimissioni”. Lo ha detto il presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, Felice Belisario. “La scelta di candidare con il centrosinistra il falco di Confindustria fu un clamoroso errore politico. Oggi possiamo certificare che fu una sciocchezza anche dal punto di vista etico. Calearo ha deciso di non venire più in Parlamento ma di portarsi a casa lo stipendio per pagarsi il mutuo. E’ grazie a personaggi squallidi come lui che il sentimento di antipolitica si sta amplificando sempre più. Vada a casa e, come prima cosa, intesti la sua Porsche con una targa italiana, tanto per provare a limitare il senso di disprezzo che ci provoca. I furbetti come lui sono la rovina del nostro Paese”

Non buttiamo il bimbo con l’acqua sporca

febbraio 2, 2012 in Informazione, Italia dei Valori, Politica, Politica e Valori

Un paio di giorni fa, come ho scritto qui, Il Fatto Quotidiano ha parlato di Politica e Valori. E’ stato un passaggio importante, perché sono convinto che anche in politica la “coda lunga” dei blog possa trarre giovamento dall’incontro con il mainstream dell’informazione online: l’iniziativa di Politica e Valori per funzionare ha bisogno di farsi conoscere. Tutti coloro che hanno contribuito con le loro idee, i loro voti ed i loro commenti meritano che questo impegno venga premiato dalla più larga partecipazione possibile. Continua a leggere →

Appello Napolitano condivisibile, serve una politica 2.0

gennaio 30, 2012 in Comunicati Stampa

 

 

“Il monito del Presidente Napolitano sul ruolo della politica e delle nuove tecnologie è pienamente condivisibile. Per i partiti dev’essere prioritario promuovere un’autoriforma che consenta di rafforzare il rapporto con la società. In questo senso, accanto all’utilizzo degli strumenti web, è necessario favorire la partecipazione diretta e attiva dei cittadini ai meccanismi democratici e istituzionali iniziando a cambiare la vergognosa legge elettorale attuale”. Lo dichiara il Presidente del Gruppo Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario. “Oggi più che mai – aggiunge – resta fondamentale l’impegno quotidiano sul territorio, con la società e dentro la società. Le risorse informatiche offrono straordinarie opportunità per coinvolgere i cittadini nei processi decisionali, ma non potranno mai sostituire le forme di rappresentanza politica. L’IdV ha utilizzato i canali del web, già da tempi non sospetti, sempre con profonda consapevolezza del ruolo essenziale dei partiti nella vita democratica, perché la rete deve essere il mezzo e non il fine del confronto. E’ necessario affrontare la crisi di credibilità ed efficienza che investe le istituzioni attraverso nuovi modelli organizzativi, basati sull’apertura e la trasparenza nei confronti dei cittadini, a partire da modelli di Open government. Per arginare le preoccupanti derive dell’antipolitica – conclude Belisario – serve una politica 2.0″.