Basta con i contributi all’editoria, si può fare libera informazione anche senza

giugno 27, 2012 in Economia

L’Italia dei Valori ha votato no al decreto legge sull’editoria, il provvedimento con cui il governo pensa di ridisegnare i requisiti di accesso ai contributi pubblici per cooperative editrici e giornali di partito. Un no obbligato di fronte all’occasione sprecata per mettere finalmente un po’ d’ordine e di raziocinio in una materia molto controversa. Il provvedimento approvato oggi dal Senato è infatti solo un pannicello caldo. Un decreto scritto in maniera strampalata e confusa che è in tutta evidenza figlio di una serie di spinte trasversali per provare ancora a mungere la vacca dello Stato, anche in tempi di carestia.  Continua a leggere →

Povero Silvio. Tutta colpa d’Alfredo

ottobre 22, 2011 in Giustizia, Politica

Berlusconi perseguitato dalla giustizia, travisato dalla stampa comunista, incompreso leader di una rivoluzione liberale. E per colpa di chi? Ma di Alfredo è ovvio! “Mi son distratto un attimo, canta Vasco Rossi, colpa d’Alfredo che con i suoi discorsi seri e inopportuni” mi ha convinto a parlare con Lavitola, chiosa il premier.

Alfredo, per la cronaca, è il maggiordomo di Berlusconi e, come nei migliori gialli un po’ retrò, anche negli intrighi che riguardano Silvio è il colpevole. Chi ha complottato? Il maggiordomo. Chi ha premuto il grilletto dell’omicidio mediatico e giudiziario contro il presidente del Consiglio? Il maggiordomo è ovvio. Continua a leggere →