Il Sud dimenticato non sa che farsene degli impegni usa e getta di Monti

settembre 7, 2012 in Economia, Politica

Se fosse vera la metà delle cose che il presidente Monti racconta quando parla di quello che il suo governo ha fatto, sta facendo o farà, l’Italia sarebbe senz’altro un Paese migliore. Ma di vero nelle favole montiane c’è sempre poco e quasi mai c’è il lieto fine. Oggi, parlando all’inaugurazione della Fiera del Levante a Bari, il presidente del Consiglio ha rivendicato con orgoglio che “il governo ha dedicato al Mezzogiorno un’attenzione particolare che definirei diversa rispetto al passato”. Ebbene, io sono un uomo del Sud, vivo al Sud, mi confronto praticamente ogni giorno con chi vive e lavora al Sud e posso assicurare che la gente comune, i lavoratori, le famiglie, le imprese di questa “attenzione particolare” non se ne sono sicuramente accorti. Continua a leggere →

Una ”full immersion” nella buona politica

settembre 6, 2012 in Italia dei Valori, Politica, Referendum

Come sapete, l’Italia dei Valori è un partito radicato nel territorio che promuove da sempre il confronto di idee e l’incontro tra politica e cittadini. La democrazia partecipata è il nostro modello di riferimento e, mentre la distanza tra i Palazzi e il Paese reale aumenta a dismisura, noi continuiamo a discutere con la società civile e a rilanciarne le istanze. L’antidoto alla malapolitica  è la buona politica, è necessario riavvicinare i cittadini e coinvolgerli come parti attive della cosa pubblica affinché le istituzioni possano non solo riconquistare credibilità, ma anche arricchirsi di nuove proposte e nuovi protagonisti. Per queste ragioni, l’IdV e l’associazione “Cantiere dei Valori” hanno organizzato a Monopoli, in provincia di Bari, la prima giornata di formazione politica: “Full immersion”. Sono stato invitato dal collega Pierfelice Zazzera, che si è fatto carico della iniziativa e mi ha affidato le conclusioni della giornata. Gli argomenti non sono certo mancati. Continua a leggere →

Respingimento di Copti a Bari, presenterò un’interrogazione urgente

ottobre 25, 2011 in Comunicati Stampa, Esteri, Sicurezza, Sociale

“Gli immigrati clandestini hanno il diritto di ricevere assistenza dalle organizzazioni del progetto Praesidium: Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, Organizzazione internazionale per le Migrazioni e Save the Children”. Lo ha detto il presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, Felice Belisario. “Questo non è avvenuto in occasione dell’arrivo di 150 migranti provenienti dall’Egitto e sbarcati ieri a Bari, 71 dei quali rimpatriati subito dopo la conclusione delle attività ispettive e di identificazione. Secondo quanto denuncia l’Unhcr la situazione risulta particolarmente grave perché, a quanto pare, la quasi totalità dei clandestini appartiene alla minoranza copta, vittima nel proprio Paese di una terribile strage qualche settimana fa e dunque minoranza religiosa particolarmente a rischio. A quanto denuncia l’Unhcr, l’assistenza ai migranti che sbarcano in Puglia, Calabria e Sicilia (con l’eccezione di Lampedusa), provenienti dall’Egitto, viene sistematicamente vietata. Su quanto accaduto, a tutela dei diritti umani e del diritto di asilo, presenterò domani a nome dell’Idv un’interrogazione urgente al ministro Maroni”.

Valter Lavitola Sottosegretario di Stato: Berlusconi spieghi tutto e si dimetta subito

ottobre 24, 2011 in Economia, Politica

Il torbido legame tra Berlusconi e Lavitola assume risvolti sempre più inquietanti: ora siamo all’aperta richiesta di una poltrona da Sottosegretario. Altro che sospetti infondati e ridicoli, siamo di fronte ad una vicenda tragica e grottesca, da fine Impero, che trova ogni giorno ulteriori conferme anche da parte dei soggetti direttamente coinvolti. Se l’ex direttore dell’Avanti! è arrivato a pretendere un posto nel Governo, mentre sono state avviate indagini per un giro di escort e ricatti, è chiaro che il premier è in forte debito con lui: Berlusconi venga in Aula a chiarire quali funzioni svolgeva Lavitola e in cambio di che cosa, ma subito dopo ponga fine a questo scempio e restituisca dignità al Paese. Continua a leggere →

LA ‘PAGHETTA’ PER TARANTINI E LA VERGOGNA DI UN PREMIER SOTTO RICATTO

settembre 1, 2011 in Politica

Che tra regali e regalini vari il bunga bunga è costato caro a Silvio Berlusconi è cosa nota da tempo, oggi però sappiamo pure che alla voce spese il Cavaliere ha dovuto mettere anche 20.000 euro al mese per Gianapolo Tarantini. Tanto valeva il silenzio dell’uomo che portava le ragazze ad Arcore, a Villa Certosa e chissà dove? Questa era la ‘paghetta’ che l’imprenditore pugliese ha estorto per sostenere davanti ai magistrati di Bari che ‘Papi’ non sapeva di incontrare escort regolarmente pagate per le loro prestazioni sessuali? Continua a leggere →