Non ce l’abbiamo con Napolitano. Vogliamo solo la verità

luglio 19, 2012 in Giustizia, Politica

Una premessa doverosa a causa di alcune strumentalizzazioni che stanno facendo passare l’Italia dei Valori come una forza anti-Napolitano. Noi non abbiamo nulla contro il presidente della Repubblica, non è il nostro obiettivo. Non facciamo riunioni segrete o carbonare pensando ad un impeachment, ne’ nessuno di noi mette in campo comportamenti diffamatori nei suoi confronti. Continua a leggere →

La lezione di Falcone: la mafia non usa solo la lupara

maggio 23, 2012 in Giustizia

“Falcone non è morto invano. Dobbiamo continuare la sua lotta. La mafia non è un problema solo italiano ma europeo e le soluzioni possono essere solo europee”. Questa frase è stata postata su twitter da Martin Schulz, il presidente del Parlamento europeo, e ci dà la consapevolezza di come il problema mafia debba essere affrontato. Non è un problema siciliano o del sud Italia, è una questione internazionale. Continua a leggere →

Leoluca Orlando sindaco contro i Gattopardi, per una nuova primavera di Palermo

marzo 24, 2012 in Politica

La candidatura di Leoluca Orlando sta facendo saltare i giochi di palazzo in Sicilia. Gli stessi partiti che hanno sonnecchiato all’ombra di Lombardo ora si scagliano contro il portavoce dell’Italia dei Valori perché temono una nuova primavera. Ma il successo di Orlando sarà la vittoria dei cittadini e la sconfitta di quei Gattopardi che hanno messo in ginocchio la città di Palermo negli ultimi anni. Le primarie restano uno strumento fondamentale, ma quando se ne fa un uso distorto, come è avvenuto a Palermo, servono solo a creare confusione e alleanze anomale. L’IdV si è sempre impegnata per difendere e rilanciare l’unità del centrosinistra, invece in troppi attaccano Orlando per tentare di far dimenticare ai cittadini i loro anni a braccetto di Lombardo e la sua gestione di stampo “cuffariano”. E’ inaccettabile perdere l’ennesima occasione e non ridare speranza a Palermo, Leoluca saprà farsi interprete delle istanze di cambiamento della società civile per risollevare la città dal disastro che è economico, sociale, culturale ma soprattutto morale. E’ necessario archiviare del tutto la devastante esperienza Cammarata, per questo bisogna presentare ai cittadini un modello amministrativo forte, autorevole e affidabile come quello di Orlando, non il solito teatro dei pupi e dei pupari. Continua a leggere →

NEL RICORDO DI PAOLO BORSELLINO, VOGLIAMO UN PARLAMENTO DEGNO DI RAPPRESENTARCI

luglio 19, 2011 in Giustizia, Politica

 19 anni fa la strage di via d’Amelio ha creato uno squarcio nella coscienza degli italiani, chiudendo tragicamente la stagione delle stragi e soffocando nel sangue la coraggiosa battaglia della Giustizia contro la mafia.

Attraverso una transizione favorita non a caso dalla ventata di legalità portata da Mani Pulite, dalle macerie dello Stato di diritto è emersa la seconda Repubblica. In quella implosione, però, è svanito anche il diario segreto del vecchio sistema politico, l’agenda rossa appartenuta a Paolo Borsellino e mai ritrovata, nella quale il magistrato aveva annotato la storia segreta del nostro Paese.

La sottrazione e il conseguente occultamento dell’agenda è stato il colpo finale al lavoro di due magistrati, alla fine abbandonati dallo Stato, che oggi dobbiamo ricordare con commozione e gratitudine ma anche con rabbia e voglia di continuare la loro battaglia: perché se il loro esempio è vivo, significa che non dobbiamo mai smettere di seguirlo. Continua a leggere →