In Italia serve una seria politica di accoglienza

giugno 19, 2012 in Comunicati Stampa, Italia dei Valori, Sociale

“Oggi è il Canale d’Otranto il teatro dell’ennesima tragedia in mare. I luoghi dove vengono ripescati i corpi in mare cambiano, ma la storia è tristemente sempre la stessa. Adesso basta!”. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “domani si celebra la Giornata mondiale del Rifugiato, appuntamento importantissimo per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle migliaia di persone che fuggono dai loro Paesi per fame, violenza, povertà o perché sono perseguitati politici. Un momento di riflessione importante, ma che resta tale se la politica non si dà da fare. E’ impensabile che un Paese civile come l’Italia non abbia mai messo in campo una seria politica di accoglienza e integrazione ma ha ancora in vigore la pessima legge Bossi-Fini. Siamo il Paese che ospita ancora i Centri di accoglienza temporanea, veri e propri lager a cielo aperto, che pratica i respingimenti in mare, c’è chi, addirittura, ha proposto l’uso delle armi contro chi cerca disperatamente di arrivare in Italia. Eppure è chiaro – conclude Belisario – che non si è rifugiati per scelta, ma perché si è vittime. Noi dobbiamo garantire a tutti i cittadini una vita dignitosa, è una questione di civiltà e democrazia”.

Rosy Mauro si deve dimettere da vicepresidente del Senato, abbiamo proposto una modifica del Regolamento per la sua decadenza

aprile 23, 2012 in Comunicati Stampa

“Di fronte agli equilibrismi a cui stiamo assistendo in queste ore è necessario ridare credibilità alle istituzioni, per questo l’Idv ha presentato una riforma del Regolamento del Senato che fa decadere dalla carica i membri del Consiglio di Presidenza che cambiano Gruppo parlamentare. Il compromesso alla buona raggiunto tra il Presidente Schifani e la sua vicaria Rosy Mauro non basta, per salvaguardare il decoro dell’Aula la senatrice deve dimettersi dal suo ruolo di vicepresidente”. Lo dichiara il Capogruppo dei Senatori IdV, Felice Belisario. “La posizione di Rosy Mauro – aggiunge – non lascia spazio a misure cerchiobottiste, è inaccettabile che resti abbarbicata al banco della Presidenza con una ostinazione che può solo far aumentare l’indignazione dei cittadini verso la classe politica. Sappiamo bene che la vicepresidente Mauro non è sfiduciabile, ma è anche vero che è stata scaricata dalla Lega ed è passata al Gruppo misto. Ormai non rappresenta nessuno, se non se stessa: un motivo in più per chiederle di fare un passo indietro, le istituzioni non possono ammettere i trasformismi. Ci aspettiamo che la Giunta per il regolamento – conclude Belisario – approvi la nostra proposta di modifica per far decadere Rosy Mauro dal suo incarico e garantire la rispettabilità delle istituzioni”.

Da domani raccolta di firme contro il finanziamento pubblico ai partiti: togliamo il grasso dalla politica

aprile 20, 2012 in Politica, Referendum

Per l’Italia dei Valori i meccanismi di finanziamento ai partiti, le regole per il buon funzionamento della politica e gli stessi rapporti tra i diversi organi istituzionali non sono elementi di dibattito nuovi né tanto meno incidentali. Da tempo abbiamo presentato le nostre proposte per un sistema più snello, trasparente ed efficiente ma, come al solito, la casta ha il vizio di chiudere la stalla dopo che i buoi sono già scappati. Meglio tardi che mai, si direbbe. Invece, gli interventi proposti dalla triumvirato ABC in materia di riforma dei partiti rischiano di essere non soltanto tardivi, ma anche inutili e dannosi. Per questo, domani parte la nostra iniziativa “Giù le mani dal sacco”, una campagna di raccolta firme che, dopo i referendum dello scorso anno, restituisce la parola ai cittadini per costringere i partiti a dare un taglio agli sprechi e alle ruberie.  Continua a leggere →

Il ddl sui partiti firmato ABC è solo fumo negli occhi, serve una riforma seria o l’unica via è il referendum

aprile 12, 2012 in Politica

Il ddl di riforma dei partiti targato ABC serve solo a gettare fumo negli occhi dei cittadini e tenersi stretto l’arrosto dei rimborsi elettorali. Se questa strana maggioranza non sa proporre null’altro che un accordo al ribasso, l’unica via è quella di lasciar decidere agli italiani. Abbiamo già presentato in Cassazione sia un referendum che una proposta di legge popolare per tagliare la testa al toro. Continua a leggere →

Rosy Mauro si dimetta da vicepresidente del Senato, lo scandalo non può infangare le istituzioni

aprile 7, 2012 in Politica

I vertici leghisti assicurano che faranno pulizia e non vogliono che le Procure o la politica mettano il becco nei loro affari. Ma è in gioco la credibilità della politica italiana, mica quella della Padania che nessuno ha mai preso sul serio! La bufera che si è abbattuta sul Carroccio non può essere risolta nelle chiuse stanze di via Bellerio, dall’inchiesta emerge l’allegro sperpero di soldi pubblici concessi per esercitare un’essenziale funzione democratica, non per pagarsi diplomi e lauree. Beata ignoranza: Bossi assicura di non averne mai saputo niente, ma si è dimesso da segretario. Bene, faccia altrettanto anche Rosy Mauro e lasci la vicepresidenza del Senato, lo scandalo non può trascinare nel fango le istituzioni della Repubblica. La magistratura farà il suo corso, ma ragioni di opportunità impongono un passo indietro da parte di chi ricopre cariche così importanti ed è al centro di una vicenda gravissima, squallida e infamante. Continua a leggere →

La questione morale deve essere al centro dell’agenda politica

aprile 6, 2012 in Comunicati Stampa

“La questione morale dev’essere messa al centro dell’agenda politica. È dall’inizio della legislatura che chiediamo di riformare il sistema di finanziamento ai partiti, nella colpevole indifferenza della casta che ha sempre fatto orecchie da mercante. Ora anche le forze di maggioranza si accodano e annunciano di voler intervenire per evitare altri scandali, ma dalle chiacchiere si deve passare subito ai fatti. Il Parlamento può approvare la legge in due settimane, non accettiamo che si ricorra ad un decreto scritto su misura della triplice Pdl-Pd-Terzo polo: i partiti devono metterci la faccia e cancellare senza trucchi il finanziamento pubblico. L’Italia dei Valori è già mobilitata per raccogliere le firme dei cittadini e ridare trasparenza e credibilità alle istituzioni”. Lo dichiara il Presidente dei Senatori Idv, Felice Belisario.

Italia dei Valori unica forza di opposizione credibile per l’alternativa

aprile 5, 2012 in Politica, Referendum

Rispetto il travaglio e la rabbia del popolo leghista, ma così non si può più andare avanti. Le dimissioni di Bossi e il cataclisma in atto a via Bellerio sono l’ennesima dimostrazione di quanto al nostro Paese manchi una seria legge contro la corruzione e per la trasparenza nella gestione del finanziamento pubblico ai partiti. Non voglio sottolineare la nostra diversità, ma mentre in tutti i partiti assistiamo, a livelli più o meno elevati, a casi di corruzione o a utilizzo privato di soldi pubblici, l’Italia dei Valori è il partito che chiede da tempo una legge seria contro la corruzione e oggi ha depositato in Cassazione un quesito referendario per abrogare il finanziamento pubblico ai partiti, unica arma per convincere questo Parlamento a legiferare in materia. Continua a leggere →

Non c’è più la Lega di una volta, Bossi difende Boni accusato di corruzione

marzo 7, 2012 in Politica

Non c’è più la Lega di una volta, quella che agitava il cappio in Parlamento contro i corrotti. Oggi la Lega i corrotti, anche se solo presunti, li difende, soprattutto se sono nel suo partito. Non vogliamo nessuno con la corda al collo, non rimpiangiamo quegli episodi e abbiamo sempre condannato fermamente sia chi si prestava a quelle sceneggiate, sia chi rilasciava dichiarazioni che incitavano alla violenza (ricordate il milione di baionette per conquistare la secessione?). Però, da qui a diventare difensori di presunti corruttori, la strada è stata molto lunga. Continua a leggere →