CON LA TESI DEL COMPLOTTO INTERNAZIONALE IL GOVERNO DA RIDICOLO DIVENTA PERICOLOSO, DA IERI SIAMO SUL SERIO ALL’EMERGENZA DEMOCRATICA

novembre 27, 2010 in Esteri, Politica, Sociale

L'espressione di Obama la dice lunga sulla sua considerazione per il nostro presidente del Consiglio

I colpi di coda di un governo allo stremo delle forze fino all’altro ieri sembravano usciti da un libro di satira politica, neanche dei migliori. Un premier puttaniere e barzellettiere che ride e se la gode mentre la nave affonda, una ministra e la nipote del duce che si insultano tra loro e così via. Da ieri, invece, le cose si sono fatte maledettamente più serie perché ora c’è un ministro degli Esteri che, in pieno accordo con tutto il consiglio dei ministri, accusa non si sa bene quale grande fratello internazionale di ordire un complotto contro l’Italia, legando tra di loro, come spiega benissimo D’Avanzo su Repubblica di oggi, cose che non stanno insieme. Continua a leggere →