Sul bilancio dei Gruppi abbiamo fatto un primo passo. Si poteva fare di più

ottobre 16, 2012 in Comunicati Stampa, Economia, Politica

“Si poteva fare di più, anche se comunque quello di oggi è un primo passo verso la trasparenza dei bilanci dei Gruppi”, a dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori a Palazzo Madama, a margine della Giunta per il Regolamento del Senato, Felice Belisario che aggiunge: “rendere trasparenti e soprattutto introdurre il controllo sui bilanci dei Gruppi parlamentari mi sembra il minimo che in questo momento la politica possa fare nei confronti dei cittadini. Certo potevamo osare di più e affidare il controllo dei bilanci ad un organo per definizione super partes, la Corte dei Conti come proposto dall’IdV, anziché a società esterne. Le spese dei Gruppi vanno pubblicate online, proprio perché dobbiamo e vogliamo dimostrare che esiste la buona politica, che crediamo nelle nostre battaglie, che chi ‘sgarra’ paga senza sconti.  In questo periodo l’asticella del controllo deve essere più alta che mai. Possiamo definire quello di oggi come l’avvio di un percorso. Ora tocca passo dopo passo arrivare al traguardo della totale trasparenza, legalità e gestione intransigente della cosa pubblica , conclude” .

Urgono criteri di trasparenza nella gestione della cosa pubblica

settembre 13, 2012 in Basilicata, Comunicati Stampa, Giustizia, Politica

 

 

“Quello che è accaduto in altre Regioni sembrava lontano anni luce dalla Basilicata. Oggi, invece, una sentenza dice esattamente il contrario e scrive una pagina bruttissima nella storia della politica lucana, inquinata da fenomeni di corruzione e voti di scambio, come afferma il Tribunale di Potenza”. Ad affermarlo il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “è ancora più importante, quindi, tenere alta la guardia sulla gestione della cosa pubblica che non può e non deve essere permeata da scelte clientelari, ma guidata verso gli interessi generali della comunità. Per farlo la politica non può occupare in modo asfissiante tutti gli spazi della società, perché le degenerazioni e le distorsioni, prima o poi, arrivano. Diventa ancora più urgente, come l’Italia dei Valori sostiene da tempo, introdurre nell’amministrazione criteri di trasparenza e pulizia, a livello locale e nazionale. Il modo più diretto per farlo – conclude Belisario – è restituire ai cittadini il loro diritto a conoscere, a partecipare e a scegliere conoscendo fino in fondo i problemi”.