Maltempo. Governo colpevole, nemmeno un po’ di vergogna?

ottobre 26, 2011 in Ambiente, Comunicati Stampa, Economia, Sicurezza

“Colpevole. E’ la sentenza che gli italiani emetterebbero, se potessero, verso un governo che ha ridotto l’Italia ad un castello di sabbia che viene giù alle prime piogge”. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, che aggiunge “non sottovaluto la violenza dei temporali degli ultimi giorni, né gli effetti dei cambiamenti climatici che stanno portano ad un’alternanza di eventi estremi. Ma un governo serio avrebbe preparato il Paese con le misure necessarie e, soprattutto, con le strutture adeguate all’arrivo della stagione autunnale, puntualmente indicate nella mozione presentata dal gruppo IdV in Senato quasi un anno fa”.
“Come se non bastasse, il governo – continua Belisario – non si è nemmeno preoccupato di comunicare al Parlamento come, dove e quanto è stato speso, nell’ambito delle risorse già stanziate, per la difesa del suolo e per la messa in sicurezza delle infrastrutture a rischio. Del resto la maggioranza fa il contrario di quanto l’Europa chiede: annuncia condoni, legalizzando l’abusivismo edilizio, taglia gli incentivi alle fonti rinnovabili, rendendo vana la lotta ai gas climalteranti, punta su opere faraoniche e inutili piuttosto che su quelle intelligenti ed ecocompatibili. Tutti provvedimenti che, agendo da moltiplicatore sul dissesto idrogeologico, fanno dell’Italia un colabrodo”.

“La verità – conclude – è che il centrodestra se ne infischia della tutela ambientale, destinandogli ben lo 0,41% della spesa primaria complessiva dello Stato! E a perderci sono, come al solito, gli italiani che pagano anche in termini di vite umane. E’ mai possibile che nessuno nel governo provi un pò di vergogna?”

LA CRISI ECONOMICA E L’INDIFFERENZA DEL GOVERNO: INDIGNAMOCI TUTTI!

ottobre 13, 2011 in Economia, Giustizia, Italia dei Valori, Lavoro, Politica, Sociale

Roma, via Nazionale. Sede della Banca d’Italia. Centinaia di persone manifestano fino a notte fonda, determinate a portare avanti ad oltranza la loro protesta. Li chiamano indignati, sono cittadini stanchi di pagare il prezzo della crisi ed essere penalizzati dalle speculazioni finanziarie. Hanno deciso di reagire, di farsi sentire da Palazzi troppo spesso sordi e distanti. Sono giovani, sono il nostro futuro. E vogliono cambiare il mondo, partendo dal nodo fondamentale dei rapporti tra le istituzioni e la società. Continua a leggere →

Sosteniamo ragioni Cgil contro manovra iniqua

luglio 13, 2011 in Comunicati Stampa

“Mentre la maggioranza gioca al rinvio in danno dei lavoratori e dei precari, la Cgil scende legittimamente in piazza per difendere i propri diritti”. Lo dichiara il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, incontrando a Piazza Navona il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, per manifestare la solidarietà e la condivisione da parte dell’IdV. “Questa è una manovra iniqua – aggiunge Belisario – che colpisce i soliti noti, pensionati, ceti medio bassi, piccoli risparmiatori, e salva i privilegi della casta. Noi dell’Italia dei Valori, insieme alle altre opposizioni, abbiamo mantenuto un atteggiamento responsabile, proponendo pochi emendamenti correttivi per approvarla nel più breve tempo possibile. Questo non vuol dire che approveremo una manovra ingiusta, specchio di un governo pessimo. Anzi – conclude Belisario – appena passerà il vaglio della Camera, riprenderemo subito il nostro lavoro in difesa delle categorie sociali più deboli, a tutela della giustizia sociale e della legalità”.

Stanchi di piangere i nostri soldati in Afghanistan

febbraio 28, 2011 in Comunicati Stampa, Esteri, Italia dei Valori, Politica

“Oggi è un giorno di lutto e di affetto verso i familiari del militare italiano ucciso. Da domani bisogna seriamente individuare un’ exit strategy e andare via il più presto possibile dall’Afghanistan”. Lo dichiara il  presidente del Gruppo Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario. “La brutta notizia di oggi – prosegue – conferma purtroppo quanto l’Idv va dicendo da tempo: la nostra missione in Afghanistan non è ‘di pace’ ed è in conflitto  con l’Art. 11 della Costituzione”. Belisario ,che  nome del suo Gruppo fa gli auguri di pronta guarigione ai militari feriti,chiede quindi al ministro della Difesa “di venire immediatamente in Parlamento a riferire perché siamo stanchi di piangere i nostri soldati morti in un’avventura militare dai contorni sempre più oscuri”.