Il sì alla direttiva europa contro il caporalato è un primo passo, ora via il reato di clandestinità

luglio 6, 2012 in Comunicati Stampa

“Finalmente una norma di civiltà, saggezza e buonsenso che ristabilisce il principio della legalità e combatte la disumana pratica del caporalato. Il governo, recependo le direttive comunitarie, ha compiuto il primo passo per garantire sicurezza e solidarietà nella gestione dei flussi migratori. Adesso ci auguriamo che venga abrogato del tutto il reato di clandestinità”. Lo ha dichiarato il senatore Felice Belisario, capogruppo dell’Italia dei Valori a Palazzo Madama, che aggiunge:”La difficoltà ad ottenere il permesso di soggiorno è stata da sempre la causa principale di sfruttamento. Da oggi però la norma contenuta nella nuova legge sull’immigrazione permetterà anche al datore di lavoro di ravvedersi e avviare così il processo di regolarizzazione dei dipendenti extracomunitari. In questo senso, l’Italia era già in forte ritardo. Da questo provvedimento dovuto – conclude Belisario – ne guadagna il Paese che, in questo momento di enorme difficoltà, ha bisogno di coesione sociale”.

 

Sos Basilicata

febbraio 27, 2012 in Ambiente, Basilicata, Politica, Politica e Valori

Oggi l’Europa scrive l’ennesimo fallimento delle politiche emergenziali tipicamente italiane. Anni che hanno trascinato il Paese in una profonda crisi economica, sociale, culturale, ambientale e, prima di tutto, etica.  Non mi stupisce, allora, ma mi rammarica, la procedura d’infrazione che oggi la Commissione europea ha aperto nei confronti dell’Italia per almeno 102 discariche “non a norma”, ovvero non conformi alla direttiva Ue del 1999, di cui tre di rifiuti pericolosi. Abruzzo, Basilicata, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Campania, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna e Umbria, le Regioni interessate. Continua a leggere →