Sul Sud il Governo fa il gioco delle tre carte, servono interventi strutturali

maggio 12, 2012 in Comunicati Stampa

“Quello del Governo sul Sud è un annuncio spot, si tratta di risorse già a bilancio che i tecnici si sono limitati a dirottare da un progetto all’altro, come nel gioco delle tre carte. Ancora una volta sul piano dello sviluppo l’Esecutivo Monti vende molto fumo e poco arrosto”. Lo dichiara il Capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “Manca un vero piano per la coesione sociale e territoriale, che deve necessariamente basarsi sulla lotta serrata a evasione e corruzione, sul taglio radicale di sprechi e privilegi, sull’introduzione di norme più severe per contrastare l’economia sommersa e il lavoro nero. Per consentire alle Regioni del Sud di vincere la sfida della competitivà e ridurre il divario con il Nord occorre investire in infrastrutture e servizi, rilanciare l’occupazione e valorizzare le risorse produttive. Il Governo deve compiere uno sforzo di equità e giustizia sociale, non di smistamento di fondi già esistenti. Servono interventi strutturali, il Mezzogiorno può essere il fattore trainante per la crescita ma – conclude Belisario – con misure tampone il Paese non va da nessuna parte”.

DALLA MARCIA DELLA PACE UN MESSAGGIO CHIARO: CAMBIARE SUBITO

settembre 25, 2011 in Ambiente, Economia, Esteri, Lavoro, Politica, Sociale

Sono passati 50 anni dalla prima Marcia della pace ideata dal filosofo Aldo Capitini e, non a caso, in testa al corteo che attraversava, oggi, l’Umbria, da Perugia ad Assisi, riecheggiava lo slogan di allora che parlava di pace e fratellanza dei popoli. Non a caso perché, sarà anche passato mezzo secolo, ma il messaggio è ancora attuale. E non solo per i conflitti armati che lacerano il mondo e a cui l’Italia, tristemente e dietro ipocriti interventi di aiuto, partecipa. Ma anche per l’assenza di diritti, di accesso alle cure mediche, per le politiche di respingimento, per il divario sociale, la precarietà e la povertà.
Continua a leggere →

Abroghiamo il Porcellum con l’aiuto dei cittadini

agosto 4, 2011 in Basilicata, Comunicati Stampa

“Abbiamo bisogno di tutti. L’Italia dei Valori chiede ai cittadini, ed io chiedo un impegno particolare ai lucani, di impegnarsi per poter arrivare, entro il 30 settembre, al numero necessario di firme per deporre in Cassazione il referendum anti-porcellum”. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, che aggiunge “abbiamo assistito, fino ad oggi, ad un vero e proprio scempio della democrazia che ha impedito che i cittadini scegliessero direttamente i parlamentari.  Dobbiamo cambiare sistema il prima possibile e farci trovare pronti con una nuova legge elettorale che eviti quello che è successo in questa legislatura: una vera e propria compravendita, che ha permesso a questo premier di rimanere incollato alla sua poltrona,  scippando onorabilità alle istituzioni e creando un divario senza precedenti tra Paese reale e Parlamento. Noi vogliamo colmare questo divario, vogliamo ridare dignità alla politica, dimostrare che non siamo tutti uguali. Per questo – conclude – chiediamo di firmare per abrogare questa legge elettorale vergogna e ridare pienamente voce agli elettori”.

E’ TORNATA LA QUESTIONE MERIDIONALE

marzo 25, 2011 in Basilicata, Economia, Politica

Il Governo a trazione leghista sta acuendo un problema su cui sarebbe utile e necessario aprire un dibattito e un approfondimento. Si sta creando nel nostro Paese una nuova questione meridionale, figlia di scelte politiche ed economiche che sono volutamente penalizzanti per il Mezzogiorno. Nella prima Repubblica le distanze tra Nord e Sud sono rimaste più o meno quelle che erano ai tempi dell’Unità d’Italia. Il Sud andava al traino del Nord più ricco e opulento, ma riusciva, nonostante tutto, anche grazie spesso a politiche assistenzialistiche, a tenere il passo. Continua a leggere →