Nel Giorno della Memoria Berlusconi omaggia Mussolini. Serve una nuova Resistenza culturale

gennaio 27, 2013 in Politica

Il 27 gennaio 1945 le truppe alleate abbatterono i cancelli di Auschwitz, ponendo fine alla prigionia nel campo di concentramento, ma svelando anche l’orrore dell’Olocausto. Quando si ricorda la Shoah si guarda il vero volto del  nazifascismo, la folle ideologia che ha messo in atto lo sterminio di milioni di persone. Oggi, nel Giorno della Memoria, Berlusconi ha dichiarato che le leggi razziali sono state la peggior colpa di Mussolini, che per tanti altri versi aveva fatto bene. Una dichiarazione ignobile e strumentale, che offende la memoria delle vittime della Shoah e conferma la necessità di una  nuova Resistenza culturale. Continua a leggere →

L’offensiva di Berlusconi: 24 fiducie nei prossimi sei mesi, ecco il vero colpo di stato

ottobre 30, 2011 in Economia, Italia dei Valori, Lavoro, Politica

Sul Corriere della Sera di oggi, Berlusconi indica una road map di riforme che nell’arco di sei-otto mesi dovranno essere portate a termine per rispettare gli impegni che ha preso con l’Europa nella lettera di intenti di qualche giorno fa. Premetto che sono convinto che si tratta di un tentativo destinato a fallire perché neanche una maggioranza coesa e ampia riuscirebbe a fare tutto quello che il presidente del Consiglio dichiara di voler fare, figurarsi una maggioranza litigiosa e risicata alla Camera. Continua a leggere →

RESISTENZA OGNI GIORNO

aprile 25, 2011 in Politica


La ricorrenza del 25 aprile oggi purtroppo divide piuttosto che unire. Lo leggo come un segno dei tempi in cui su qualsiasi argomento destra e sinistra si contrappongono.

E’ con la discesa di Berlusconi in politica che nascono le polemiche sulla Resistenza, perché contestualmente vengono sdoganate forze politiche fino a quel momento marginali, come la destra neofascista e quella separatista che erano state le uniche, fino a quel momento, e con scarsissimo successo, a contestare per motivi ideologici la Liberazione.

Non mi nascondo che la retorica della Resistenza sia stata mitizzata dalla sinistra antagonista. Continua a leggere →

Berlusconi attenta ogni giorno alla democrazia

marzo 6, 2011 in Comunicati Stampa, Politica

“La deriva autoritaria del governo è chiara in ognuno degli atti che compie. Come si fa a non pensare a un attentato alla democrazia quando ogni giorno il presidente del Consiglio attacca i poteri dello stato?”. Se lo chiede il presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, Felice Belisario che risponde a Cicchitto: “Si vada a ripassare un po’ di storia prima di rispondere alle nostre accuse e vedrà che se riesce a comprendere il contenuto di un manuale di scuola superiore capirà di cosa parliamo quando accusiamo il presidente del Consiglio di essere un fascista, sempre che riesca a spogliarsi, anche per un solo attimo, delle vesti di servo di Berlusconi”.