Voto 4 alle finte liberalizzazioni del governo

febbraio 29, 2012 in Economia, Politica

Pasticciato e confuso nella forma, insufficiente nei contenuti: voto 4. Tra errori da matita blu, correzioni fatte male, divagazioni fuori tema e mancate risposte, il decreto sulle liberalizzazioni non merita di più. Dispiace doverlo ripetere, ma è così. Dispiace per il Paese, che ha bisogno di vere liberalizzazioni e che dovrà invece accontentarsi di un pacchetto di misure farlocche, che lasceranno intatti i santuari dei poteri forti senza aprire i mercati né favorire la crescita. E dispiace per la grande occasione sprecata, visto che da un governo guidato dall’ex commissario europeo alla concorrenza, Mario Monti, e che ha in squadra l’ex presidente dell’Antitrust, Antonio Catricalà, era lecito aspettarsi molto, molto di più. Continua a leggere →

Il sindaco Alemanno e l’ad di Fs Moretti sconfitti senza onore dal generale Inverno: vadano a casa!

febbraio 4, 2012 in Politica

La stazione di Roma Termini

L’Italia è flagellata da un’ondata di maltempo che sta causando vittime, danneggiamenti, disagi e disservizi incredibili. Ad avere la peggio sono stati i cittadini romani e i viaggiatori Fs, entrambi costretti a subire le conseguenze di un’inefficienza clamorosa e inaccettabile per una nazione come l’Italia. I responsabili di questo scandalo dovrebbero immediatamente dimettersi. È assordante il silenzio del Governo, che non ha proferito una sola parola sulla vergognosa gestione del sindaco di Roma Gianni Alemanno e dell’ad di Fs Mauro Moretti.

Continua a leggere →

Dal Cipe pioggia di soldi in Basilicata, ma finché non li vedo…

gennaio 20, 2012 in Basilicata, Economia

Non eravamo abituati a una pioggia di soldi da spendere in Basilicata, per questo sono rimasto piacevolmente sorpreso quando ho letto dei fondi sbloccati dal Cipe.

Una premessa: finché non vedo i soldi arrivare e le opere compiute resterò molto scettico, troppe volte i lucani e il sud in generale hanno visto disperdere in mille rivoli fondi che dovevano essere spesi per opere pubbliche, ma su questo prometto la massima attenzione. Come al solito l’Italia dei Valori sarà la sentinella della trasparenza e della legalità e spingerà affinché questi fondi siano sbloccati in fretta. Continua a leggere →

Basta con la gestione dissennata delle Ferrovie da parte di Moretti

luglio 14, 2011 in Comunicati Stampa

“Ancora una volta Moretti non risponde e lo fa, come al solito, in modo arrogante in una sede istituzionale quale è la commissione Trasporti del Senato. Dimostra così totale menefreghismo nei confronti dei cittadini che hanno il diritto di avere un’efficace ed efficiente gestione delle Ferrovie dello Stato”. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “Sarà il Parlamento a giudicare i disservizi, i ritardi, la sporcizia e la vetustà del materiale rotabile. Tutto questo danneggia i pendolari e i cittadini del Mezzogiorno, sacrificati sull’altare del profitto da un monopolista che loro stessi pagano. E’ il momento di restituire agli italiani – conclude Belisario – i trasporti pubblici di cui hanno bisogno e diritto e al nostro Paese una rete ferroviaria all’altezza del tempi in ogni sua tratta”.

FERROVIE DELLO STATO: SERVE AL PIU’ PRESTO UNA COMMISSIONE DI INCHIESTA

gennaio 11, 2011 in Italia dei Valori, Politica, Sociale

La storia delle ferrovie in Italia risale alla prima metà dell’Ottocento: un sistema di trasporto che è nato come esempio di avanguardia tecnologica nel panorama europeo, che ha contribuito ad unificare il Paese, a sviluppare industria e commercio e a consentire una formidabile mobilità alle persone. Oggi, le Ferrovie italiane sono sinonimo di disservizio, inefficienza, arretratezza, incapacità gestionale e arroganza. Cosa è successo nel frattempo? Un insieme di fattori esterni, situazioni storiche e politiche, mutamenti sociali e contingenze economiche, certo: ma, soprattutto, la solita storia, tutta italiana, fatta di amministrazione sconsiderata delle strutture pubbliche. Stavolta però è arrivato il momento di vederci chiaro. Continua a leggere →

Ferrovie. Moretti le sta distruggendo, serve Commissione di inchiesta

novembre 30, 2010 in Comunicati Stampa

“Spero che il Ministro Matteoli intervenga e metta in riga i vertici delle Ferrovie dello Stato”. Lo afferma il Capogruppo al Senato dell’IdV Felice Belisario a proposito dei tagli nel trasporto ferroviario. “È una vergogna – prosegue l’esponente dell’Italia dei Valori – che, senza che nessuno parli, Moretti e compagni stiano distruggendo il sistema di trasporto ferroviario nelle regioni meridionali, dove mancano autostrade degne di questo nome (basta ricordare la Salerno – Reggio Calabria), e dove i pochi treni sempre in ritardo sono sporchi e vecchi. L’ultimo episodio di una lunga catena di disservizi è la soppressione dell’Eurostar Taranto – Roma, unico mezzo di collegamento diretto della Basilicata con la capitale. Vedremo se Moretti continuerà a stare in silenzio una volta che la pentola sarà scoperchiata”.
Conclude Belisario: “Considerando quanto sta avvenendo in altre società a capitale pubblico oggetto di pesanti indagini della Magistratura, la pressoché assoluta mancanza di rapporti tra Ferrovie e territorio rende opportuno dar vita ad una Commissione parlamentare di inchiesta sul trasporto ferroviario, per restituire trasparenza all’intero settore”.