IL GOVERNO DEGLI ONESTI. ORA CI RIPROVANO CON ROMANO

settembre 24, 2011 in Giustizia, Italia dei Valori, Politica

Penso che d’ora in poi la Lega avrà serie difficoltà a mantenere il piede in due scarpe. Ad essere, durante la settimana, Lega di governo per poi tramutarsi, nel weekend, in Lega di lotta, trasferita in Padania. E sì, perché ad un Carroccio disposto a tutto, anche a vendere l’anima al diavolo pur di mantenere la poltrona, non si può perdonare ogni cosa. Il popolo padano non dimenticherà le dichiarazioni di oggi del ministro Maroni a cui seguirà, è chiaro, la salvezza del ministro Romano per il quale mercoledì è previsto in Aula il voto di sfiducia.
Continua a leggere →

IL NO DELL’IDV ALLA MANOVRA, IL MIO INTERVENTO IN AULA

luglio 14, 2011 in Economia, Italia dei Valori, Politica, Sociale

Visualizza il Video su Youtube

Presidente, Ministro dell’Economia,

dopo annunci, tensioni e scontri nella maggioranza, bufera sui mercati, approda in Aula una brutta, bruttissima manovra.
Una manovra distante anni luce dall’impostazione sociale ed economica dell’Italia dei Valori, una manovra che però, ci dicono, potrebbe salvare il nostro Paese dal rischio default, vera e propria bancarotta per l’Italia.
Per queste ragioni abbiamo evitato di porre in essere manovre ostruzionistiche che sarebbero state peraltro vanificate dal 46esimo voto di fiducia. Continua a leggere →

Romano abbia un sussulto di dignità e si dimetta

luglio 8, 2011 in Comunicati Stampa

“Ancora parlano di persecuzione da parte della giustizia. Ma chi prendono in giro Berlusconi e la sua corte di indagati?”. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “ogni giorno viene fuori un nuovo nome dal registro del partito degli onesti: oggi tocca al ministro Romano, che deve essere rinviato a giudizio per concorso esterno in associazione mafiosa. Uno schiaffo ad un Paese che ogni giorno viene umiliato da questo centrodestra e dai suoi esponenti che guarda caso, anziché spingere per dimostrare la loro innocenza, si trincerano dietro lo scudo parlamentare. E Alfano, leader del partito degli onesti e ancora titolare del ministero della Giustizia che fa? Tace. Romano si dice sconcertato. Di sconcertante – conclude Belisario – c’è solo il fatto che sia stato nominato ministro e che lo sia ancora. Invece di lagnarsi abbia un sussulto di dignità e si dimetta”.

‘INCOSTITUZIONALE IMPEDIMENTO’: LA CONSULTA COLPISCE IL CAIMANO, IL REFERENDUM LO AFFONDERA’!

gennaio 13, 2011 in Giustizia, Italia dei Valori, Politica

La Consulta ha deciso: la vergognosa norma varata dal Governo per impedire al Tribunale di Milano di giudicare i reati di cui è accusato Berlusconi è parzialmente incostituzionale. Come si evince, si tratta di una sentenza dalla quale, pur nel rispetto sostanziale delle tecniche di diritto, emerge un importante dato politico: è l’ennesima legge varata dal centrodestra palesemente ad personam e contraria alle regole basilari della nostra democrazia. La valutazione è stata espressa con ben 12 voti favorevoli e 3 contrari: un tale margine di giudizio era inevitabile, se si considera il contenuto raccapricciante del testo voluto dal Cavaliere, con il quale si voleva rendere legittimo un suo costante impedimento a rispondere di fronte ai giudici. Continua a leggere →