Altro che fiducia nei tecnici! L’Istat fotografa una Paese scoraggiato

aprile 19, 2012 in Comunicati Stampa, Economia, Lavoro

“Altro che fiducia nei professori e nel supertecnico Monti. Quello che attraversa il Paese è un sentimento di profondo scoraggiamento. E a dirlo non è l’Italia dei Valori, ma i numeri pubblicati oggi dell’Istat”. A dichiararlo il capogruppo dell’IdV in Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “con tre milioni di inattivi a casa, ovvero persone disoccupate che hanno abbandonato anche la speranza di trovare un lavoro, questo governo pensa bene di farsi solo gli affari suoi. Millanta equità e sviluppo e semina solo rigore e ingiustizia. L’accanimento sull’abolizione dell’articolo 18 e l’assenza di ogni misura per il rilancio del Paese, per favorire l’accesso dei giovani nel mondo del lavoro, per combattere la corruzione e l’evasione fiscale, rendono questo governo e la maggioranza che lo sostiene poco credibile agli occhi degli italiani. Ci hanno illuso con grandi annunci, ci abbiamo sperato dopo vent’anni di disastro berlusconiano. Abbiamo capito subito – conclude Belisario – di avere a che fare con illusionisti a tempo perso, che negli incontri notturni si ingegnano per trovare sempre la formula magica a spese della povera gente”.

Giu’ le mani dall’articolo 18

febbraio 7, 2012 in Economia, Italia dei Valori, Lavoro, Politica

L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. E’ l’articolo 1 della Costituzione, lo conosciamo tutti, peccato che sia anche il più disatteso. Perché in Italia il lavoro non c’è, perché in Italia di lavoro si continua a morire. I numeri, che non mentono mai, raccontano di una realtà che definire preoccupante è poco: nel 2011, i disoccupati, gli inattivi e i lavoratori in Cassa integrazione a zero ore sono arrivati a sfiorare i tre milioni, portando il tasso di disoccupazione tendenziale complessiva all’11,4%. Tra i giovani, addirittura uno su tre è senza lavoro. Agghiacciante, poi, il bollettino delle cosiddette morti bianche: stando ai dati forniti dall’Osservatorio Sicurezza sul Lavoro di Vega Engineering, nel 2001 gli infortuni mortali sul posto di lavoro sono stati 553, in sensibile aumento rispetto all’anno precedente. Continua a leggere →