Oggi il primo passo per un’Assemblea Costituente che ricostruisca il centrosinistra

maggio 12, 2013 in Politica

Questa mattina, al Centro Congressi Cavour di Roma, con Leoluca Orlando e Carlo Costantini ho organizzato il primo incontro pubblico di una proposta politica che nasce sulla base dell’appello “Coerenza e Democrazia – 139″: un’iniziativa ancorata ai principi della nostra Costituzione, che si pone l’obiettivo di contribuire a ricostruire il mosaico del centrosinistra. Continua a leggere →

Perchè la strana coppia Alfano-Bersani litiga?

marzo 7, 2012 in Comunicati Stampa, Politica

“Per Alfano l’incontro con il governo era finalizzato soltanto alla spartizione delle poltrone Rai e a varare una riforma della giustizia, parola che da sola fa venire l’allergia a Berlusconi. Invece, Bersani smentisce parlando di atteggiamento incredibile e Monti annulla l’incontro, mettendoci una toppa peggiore del buco. Nel momento di particolare difficoltà in cui si trova il Paese, la strana coppia, d’intesa con il supertecnico Monti, non pensa che a spartirsi qualche poltrona, almeno stando a quanto dichiara uno dei due. Davvero un comportamento arrogante e insopportabile, mentre dilagano la corruzione e il malaffare, con i cittadini pronti a prendere i forconi contro la cattiva politica”. Lo afferma in una nota il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario.

Sabato a Melfi incontro i tre operai che la Fiat di Melfi non vuole far tornare al lavoro

marzo 1, 2012 in Economia, Lavoro, Politica

Sabato prossimo alle 16, davanti ai cancelli della Fiat di Melfi, incontrerò Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli, i tre lavoratori della Fiat di Melfi licenziati e poi reintegrati dalla Corte di appello di Potenza, che l’azienda si ostina a tenere fuori dallo stabilimento. I tre lavoratori, due delegati della Fiom e uno iscritto allo stesso sindacato, non possono essere lasciati soli. Voglio che sentano la vicinanza anche delle istituzioni. Continua a leggere →

Con le liberalizzazioni vere si coniuga crescita con equità. L’art.18 non è in discussione

febbraio 12, 2012 in Economia, Lavoro, Politica

Ma non siamo proprio in grado di trasmettere agli italiani un senso di trasparenza nella gestione della cosa pubblica? Leggo con grande sorpresa la notizia di un incontro segreto tra la Camusso e il  premier Monti, pubblicato da Repubblica, incontro da cui sarebbe emerso, addirittura, un accordo sull’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori. Leggo ancora più sorpreso la smentita del segretario della Cgil che parla di boicottaggio e la dichiarazione di Repubblica che, invece, conferma la notizia. Tutto questo mentre l’Europa dà all’Italia la maglia nera per gli squilibri economici, a causa dell’elevato livello del debito e della perdita di competitività. Continua a leggere →

Ecco perché abbiamo detto no all’incontro con Monti

dicembre 3, 2011 in Politica

L’Italia dei Valori è stato l’unico partito, tra quelli che hanno votato la fiducia al governo, ad avere cortesemente declinato l’invito del presidente Monti a partecipare ai colloqui fissati tra oggi e domani per illustrare la manovra messa a punto in queste settimane. Nessuna presa di posizione ideologica, abbiamo ringraziato il presidente del Consiglio ma gli abbiamo spiegato che riteniamo che un governo tecnico debba portare in Parlamento le misure che intende adottare, debba presentarle in Aula e nelle Commissioni e non in incontri più o meno riservati.

Continua a leggere →

Vertice segreto Monti-Alfano-Bersani-Casini? Se confermato sarebbe inaccettabile commissariamento

novembre 25, 2011 in Politica

La versione ufficiale dice: “Una consultazione tra Monti, Alfano, Bersani e Casini c’è stata, ma il premier si è limitato a contattare separatamente i tre leader per confrontarsi sui risultati dei vertici Ue”. Ci fa piacere. Peccato però che siano circolate voci diverse che rischiano di minare la credibilità del nuovo Esecutivo: fonti giornalistiche e parlamentari raccontano dell’incontro segreto di un inedito quadrumvirato, svoltosi nottetempo per accordarsi sottobanco sulla questione sottosegretari. Se fosse confermato che si sta lavorando ad un Governo politico del “tutti dentro” deciso a tavolino, si tratterebbe di un inaccettabile commissariamento e la nostra fiducia nel Governo Monti, già condizionata all’adozione di virtuosi provvedimenti anticrisi, andrebbe ridiscussa.

Continua a leggere →

Miope chi non vede che il problema della crisi è la credibilità di Berlusconi

agosto 5, 2011 in Comunicati Stampa

“Le notizie che arrivano oggi dai mercati sono allarmanti e dimostrano quanto non sia servita la passerella parlamentare di Berlusconi ed il suo siparietto in conferenza stampa con Tremonti”. A dichiararlo Felice Belisario, capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, che aggiunge: “se è vero che tutte le principali Borse hanno aperto in picchiata, è ancora più evidente la inadeguatezza del nostro Governo che va all’incontro con le parti sociali senza uno straccio di proposta. Opposizioni e parti sociali hanno invece dimostrato  di condividere quasi interamente le misure da attuare per mettere al riparo l’Italia dal tonfo totale e rilanciarne la crescita. Ricette che questo governo, con una supponenza pari alla sua incapacità , neppure comprende perchè l’ultimo provvedimento approvato al Senato è stato il processo lungo per salvare il premier.  Allora – aggiunge Beisario – appare sempre più evidente che il primo passo da fare per salvare l’Italia, è rimuove il tappo che la opprime e che ha un nome e un cognome. Non capisco davvero chi possa immaginare di sedersi attorno ad un tavolo con colui che racconta ancora la favola di Alice nel Paese delle meraviglie e come un disco rotto punta il dito contro magistratura, mercati, eredità del passato, assetto istituzionale, senza dimostrare la voglia e l’umiltà di mettersi in gioco per il benessere dei cittadini. Solo così – conclude – possiamo dare fiato alle energie positive che ieri, nell’incontro tra opposizioni e parti sociali, sono emerse con forza. Nessun armistizio è possibile con chi è sempre in guerra con tutti”.