La maggioranza del porcellum cerca l’accordo per la nuova legge elettorale

settembre 11, 2012 in Elezioni, Politica

A volte ritornano. Ricordate i partiti che avevano dato vita al porcellum, la legge elettorale che il suo inventore, Calderoli, definì una porcata? Furono Forza Italia, An, Lega e Udc. A quanto pare, proprio il Pdl (erede di Fi e An) e il partito di Casini starebbero per presentare un ddl di riforma della legge elettorale che otterrebbe l’appoggio della Lega, riformando esattamente la stessa terribile maggioranza che approvò il porcellum alla fine del 2005. Continua a leggere →

Che brutte voci girano sulla riforma della legge elettorale

febbraio 6, 2012 in Elezioni, Politica, Referendum

In questi giorni si sta parlando moltissimo di riforma della legge elettorale e le voci che stanno girando mi piacciono poco.

Con la scusa di superare il porcellum si sta provando a forzare una riforma che vede alleati insieme Pd e Pdl. L’intento, neppure tanto nascosto, è quello di una riforma che premi i partiti più grandi e penalizzi tutti gli altri. Insomma, un tentativo di dividersi il bottino. Altro che legge truffa, quella almeno scattava solo se un partito (o un’alleanza) avesse conquistato il 50 per cento dei voti e solo alla Camera. In questo caso, invece, alcune dichiarazioni, come quelle del senatore del Pd Ceccanti, primo firmatario del ddl che potrebbe diventare il testo base per la discussione in Parlamento, mirano chiaramente, in nome di un malcelato diritto alla governabilità, a far fuori tutti i partiti tranne i due principali. In questo modo si creerebbe, di fatto, un bipartitismo pericolosissimo con due forze che, sommate, rischiano di non superare il 50 per cento dei voti. Continua a leggere →