Sì all’arresto Lusi, ma poi subito la riforma dei partiti partendo dalla nostra proposta di legge di iniziativa popolare

maggio 3, 2012 in Comunicati Stampa

“Dall’inchiesta su Luigi Lusi stanno emergendo accuse gravissime ed è doveroso consentire alla magistratura di fare il proprio dovere, per questo voteremo a favore della richiesta di arresto nei confronti dell’ex tesoriere della Margherita”. Lo dichiara il Presidente del Gruppo Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario. “Lusi – aggiunge – avrebbe dovuto subito dimettersi da senatore, ma a questo punto voglio sperare che la casta eviti di difendere l’indifendibile, non solo in questo caso, ma anche a proposito delle vicende De Gregorio e Tedesco. E’ chiaro che non possono valere immunità di sorta, tutti i cittadini devono essere uguali di fronte alla legge e su chi si occupa della cosa pubblica non può esserci neppure l’ombra di un sospetto. Ormai invece siamo di fronte ad un sistematico ladrocinio di Stato, che deve essere fermato con una vera riforma dei partiti. L’IdV è impegnata a fianco dei cittadini per abrogare l’attuale legge sul finanziamento pubblico, il Parlamento – conclude Belisario – parta dalla nostra proposta di legge di iniziativa popolare e restituisca la parola ai cittadini per ridare credibilità e trasparenza alla politica”.

 

Porte aperte alla Finanza anche in Senato, la politica deve ritrovare credibilità

febbraio 9, 2012 in Giustizia, Italia dei Valori, Politica

Qualche giorno fa il Senato ha vissuto una vicenda che ai non addetti ai lavori portebbe sembrare incomprensibile e che, quindi, reputo utile approfondire. 
La Guardia di Finanza si è presentata a Palazzo Madama per acquisire la documentazione bancaria, presso la filiale della Bnl di Palazzo S. Macuto, relativa al conto corrente intestato a Democrazia e Libertà (è questo il nome della Margherita), nella vicenda che riguarda l’ex tesoriere della Margherita, Luigi Lusi. Le Fiamme Gialle, però, sono state bloccate all’ingresso. E’ qui si è gridato allo scandalo, ai politici chiusi nella loro roccaforte. Continua a leggere →

DE MAGISTRIS SINDACO PER NAPOLI: CAMBIARE E’ POSSIBILE, BASTA VOLERLO!

maggio 28, 2011 in Elezioni Amministrative 2011, Giustizia, Politica

Il momento della verità per Napoli sta arrivando, ma prima è meglio sgomberare il campo una volta per tutte dalle falsità su Luigi de Magistris, montate ad arte dalla macchina del fango impegnata in un’attività sempre più frenetica, ora che la disfatta del centrodestra appare evidente. La strategia berlusconiana è sempre stata quella di demonizzare l’avversario e promettere miracoli, atteggiamenti che svelano entrambi la mancanza di proposte concrete.

Se invece de Magistris suscita una tale partecipazione popolare è proprio perché incarna una nuova stagione etica e politica, in grado di offrire a Napoli l’amministrazione riformista che le serve. I cittadini hanno capito che le difficoltà della città sono ormai talmente radicate che solo una svolta profonda può garantire un reale cambiamento. Ma, proprio perché spezzerà vecchi e malsani equilibri, de Magistris è oggetto di attacchi senza alcun fondamento.

Continua a leggere →

GIOVANARDI, L’INTOLLERANZA AL GOVERNO

maggio 21, 2011 in Politica

Carlo Giovanardi non finisce mai di sorprendere, sempre in negativo purtroppo. Nel governo è il sottosegretario alla famiglia, nella realtà è una sorta di inquisitore del terzo millennio con una particolare avversione verso gli omosessuali. L’avevamo lasciato qualche settimana fa tuonare contro la pubblicità dell’Ikea, quel manifesto con due uomini fotografati di spalle che si tengono per mano e sopra lo slogan: ‘Siamo aperti a tutte le famiglie’. Lo ritroviamo oggi scagliarsi a Klauscondicio contro i candidati sindaci dell’opposizione a Milano e Napoli, Pisapia e de Magistris. Continua a leggere →