Le tante Ilva d’Italia e l’indegno processo alla magistratura

agosto 12, 2012 in Ambiente, Basilicata, Economia, Lavoro, Politica

A Taranto c’è l’Ilva, ed è il caso più eclatante, quello sulle prime pagine di tutti i giornali. Ma in Italia ci sono tante altre Ilva, con un altro nome e sicuramente meno conosciute, altrettanto inquinanti ed egualmente pericolose per chi  lavora dentro, per chi vive accanto, per l’ambiente circostante. Il comune denominatore è sempre lo stesso: in cambio del lavoro si pretende di poter derogare sulla sicurezza, sul rispetto degli standard ambientali. Continua a leggere →

Nucleare: La priorità decisa dai cittadini è smantellare tutti gli impianti

dicembre 7, 2010 in Comunicati Stampa

“I dirigenti della Sogin la smettano di rastrellare la Basilicata come se fosse un campo da semina di loro proprietà, non saranno loro ma i cittadini a stabilire quale è la priorità per il territorio lucano: vanno smantellati tutti gli impianti che danneggiano l’ambiente e minacciano la salute della popolazione, così come va archiviata la politica antisociale del centrodestra”. È quanto afferma il Presidente dei Senatori Idv Felice Belisario, che aggiunge: “La Sogin, società appartenente al Ministero dell’Economia, vorrebbe ricavare profitto da centrali nucleari ed elettriche in una Regione che invece eccelle per la Green economy: possono levarselo dalla testa. L’Ue ha giustamente stabilito che, nel caso della Centrale del Mercure, le autorità competenti in materia di impatto ambientale sono le regioni Basilicata e Calabria e l’Ente Parco Nazionale del Pollino. Quanto all’Itrec di Trisaia, la Sogin avrebbe dovuto smantellare l’impianto già entro quest’anno ma ora fa slittare il tutto al 2013: faccia presto, soprattutto senza produrre ulteriori inquinanti. I cittadini lucani vogliono continuare a godersi l’aria pura della loro regione – conclude Belisario – e non sarà l’avidità del Governo ad appestarla”.