Leoluca Orlando il sindaco lo sa fare

maggio 17, 2012 in Elezioni Amministrative 2012, Politica

“Leoluca Orlando il sindaco lo sa fare”. Con questo slogan Leoluca per poco non ha sbancato Palermo al primo turno, arrivando a un passo dall’elezione diretta. Gli mancano poche migliaia di voti per sconfiggere al secondo turno l’avversario, e l’entusiasmo che avevo gia’ riscontrato quando ero stato a trovarlo in campagna elettorale, a una settimana dal voto, si e’ addirittura moltiplicato oggi che sono tornato per fargli sentire anche il calore e l’affetto del partito, che gli e’ vicino dal primo giorno in quella che sembrava un’impresa impossibile. Continua a leggere →

Il Pd si decida, l’Idv è in crescita e non aspetteremo all’infinito

maggio 8, 2012 in Elezioni Amministrative 2012, Italia dei Valori

Ieri vi ho dato una valutazione a caldo dell’esito delle Amministrative. Oggi, invece, alla luce dei dati, è possibile qualche considerazione più approfondita. Oggi il presidente Di Pietro, io e il capogruppo alla Camera Donadi abbiamo tenuto una conferenza stampa con la valutazione politica del voto e con l’appello al Pd perché, dopo i risultati, non stracci la foto di Vasto. Aspetteremo ancora, come dice Di Pietro, che il partito Democratico sciolga il nodo, ma non all’infinito.

Intanto, nel Paese, l’Italia dei Valori cresce e in alcuni casi, come a Gorizia e Pistoia, triplica il consenso rispetto alle amministrative di cinque anni fa, unico dato omogeneo di confronto vista la presenza sul territorio di centinaia di liste civiche che in elezioni nazionali come politiche, europee e anche regionali, rappresentano un fenomeno limitato. Continua a leggere →

Con Leoluca Orlando vera svolta per Palermo, sarà una nuova primavera

maggio 8, 2012 in Comunicati Stampa

“Abbiamo tagliato la coda ai Gattopardi! Lo straordinario risultato ottenuto da Leoluca Orlando è un punto di svolta per Palermo, un successo ampiamente meritato che lo porterà a stravincere il ballottaggio. I palermitani chiedono a gran voce un cambiamento politico, ma anzitutto morale nella gestione della cosa pubblica, e riconoscono in Orlando il proprio sindaco ideale. L’Italia dei Valori è orgogliosa di aver offerto alla città il suo portavoce nazionale, è una vittoria della società civile contro l’antipolitica e la malapolitica. E’ finalmente tempo di restituire Palermo ai cittadini onesti e garantire alla città una nuova primavera”. Lo dichiara il Presidente del Gruppo IdV al Senato, Felice Belisario.

Prima analisi a urne calde: Orlando stravince a Palermo e la foto di Vasto è quanto mai attuale

maggio 7, 2012 in Elezioni, Italia dei Valori, Politica, Senza categoria

E’ davvero presto per un’analisi del voto mentre la maggior parte delle schede sono ancora nelle urne. Mi sembra, però, che si possa dare qualche titolo e qualche impressione molto a caldo. 
Il primo dato è il clamoroso successo di Leoluca Orlando a Palermo. Non sono sorpreso. Sono stato in Sicilia e ho potuto toccare con mano l’entusiasmo alle sue iniziative. Continua a leggere →

Il Pd stacchi la spina a Lombardo, sarebbe il modo migliore per ricordare Pio La Torre

aprile 30, 2012 in Politica

Il 30 aprile di trent’anni fa la mafia uccideva a Palermo Pio La Torre, segretario regionale siciliano del Pci. Oggi, trent’anni dopo, il Pd, che di quel Pci ha raccolto l’eredita’, sostiene in Sicilia il governatore Raffaele Lombardo, nei confronti del quale la Procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio per concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio. Non e’ solo una contraddizione, e’ molto di più: e’ il tradimento della propria storia, della propria identità, del proprio credo. Continua a leggere →

Leoluca Orlando sindaco contro i Gattopardi, per una nuova primavera di Palermo

marzo 24, 2012 in Politica

La candidatura di Leoluca Orlando sta facendo saltare i giochi di palazzo in Sicilia. Gli stessi partiti che hanno sonnecchiato all’ombra di Lombardo ora si scagliano contro il portavoce dell’Italia dei Valori perché temono una nuova primavera. Ma il successo di Orlando sarà la vittoria dei cittadini e la sconfitta di quei Gattopardi che hanno messo in ginocchio la città di Palermo negli ultimi anni. Le primarie restano uno strumento fondamentale, ma quando se ne fa un uso distorto, come è avvenuto a Palermo, servono solo a creare confusione e alleanze anomale. L’IdV si è sempre impegnata per difendere e rilanciare l’unità del centrosinistra, invece in troppi attaccano Orlando per tentare di far dimenticare ai cittadini i loro anni a braccetto di Lombardo e la sua gestione di stampo “cuffariano”. E’ inaccettabile perdere l’ennesima occasione e non ridare speranza a Palermo, Leoluca saprà farsi interprete delle istanze di cambiamento della società civile per risollevare la città dal disastro che è economico, sociale, culturale ma soprattutto morale. E’ necessario archiviare del tutto la devastante esperienza Cammarata, per questo bisogna presentare ai cittadini un modello amministrativo forte, autorevole e affidabile come quello di Orlando, non il solito teatro dei pupi e dei pupari. Continua a leggere →

Le parole del vescovo di Palermo sono macigni sulla decisione della Fiat

novembre 25, 2011 in Comunicati Stampa, Economia, Lavoro

Le parole del Vescovo di Palermo a radio Vaticana, Monsignor Romeo, sono un macigno sulla decisione della Fiat di chiudere Termini Imerese e sul governo Berlusconi che, finché è stato in carica, non solo non ha fatto nulla per impedire la dismissione dell’impianto siciliano, ma ha di fatto avallato tutte le scelte di Marchionne”. Lo ha detto il presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, Felice Belisario, a Palermo dove si trova per il congresso dell’Eldr, il gruppo dei liberali e democratici europei di cui fa parte l’Idv a Strasburgo. “Confidiamo nel nuovo esecutivo perché si possa trovare una soluzione e non si lascino 2200 famiglie in balia della criminalità organizzata che nelle situazioni di povertà, miseria e disperazione ha sempre trovato il brodo di coltura per la crescita di attività illegali. La decisione della Fiat, tra l’altro, è in contrasto con l’articolo 41 della Costituzione per cui l’attività imprenditoriale non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale. Sta al governo Monti – conclude Belisario – che ha ereditato questa difficile situazione, cercare di trovare una quadra perché un’intera zona già colpita pesantemente dalla crisi non cada in un’ulteriore depressione”.

DOMANI TUTTI IN PIAZZA PER CAMBIARE L’ITALIA!

giugno 9, 2011 in Italia dei Valori, Politica, Referendum

Finalmente il Governo annuncia la riforma del fisco: la attendevamo da 17 anni, quando Berlusconi la promise la prima volta. Un proclama che si aggiunge al rilancio dello sviluppo, al piano per il Sud, alla creazione di nuovi posti di lavoro e all’aumento della sicurezza per i cittadini. L’Economist dedica un dossier alle bugie del berlusconismo e scrive che il premier è riuscito ad imbrogliare l’Italia: tra il 2000 e il 2010 il nostro Pil è cresciuto in media dello 0,25%, solo Zimbabwe e Haiti hanno fatto peggio. Il centrodestra è un comitato di propaganda perenne, cerca disperatamente di restare aggrappato alle poltrone millantando la volontà di affrontare i problemi del Paese. Ormai è da tre anni che sopportiamo un Governo inerte, espressione della cricca che lo supporta e distante anni luce dal Paese reale. Domani chiudiamo con una grande festa la campagna referendaria: perché il 12 e 13 giugno possiamo cambiare l’Italia. Continua a leggere →