La politica del fare antidoto alla politica immobile

settembre 26, 2012 in Italia dei Valori, Politica

Diceva De Gasperi che “politica vuol dire realizzare”. Ma era il 1949: c’era un’altra politica, un’altra classe politica, un’altra idea della politica. Oggi, invece, emerge una politica che tutto vuol dire meno che realizzare. E’ chiaro che le generalizzazioni sono sempre sbagliate, ma è innegabile che mai la distanza tra i cittadini e chi dovrebbe rappresentarli è stata così grande, che il sentimento comune nei confronti di chi siede in Parlamento o nelle istituzioni locali è di totale sfiducia quando non di comprensibile rabbia. Continua a leggere →

La vera antipolitica

settembre 19, 2012 in Politica

La vera antipolitica non è Beppe Grillo col suo Movimento 5 Stelle, la vera antipolitica è dentro la politica stessa ed ha i nomi e le facce dei vari Penati, Lusi, Formigoni, Belsito, Fiorito. I simboli di una casta degenere, i miseri protagonisti di quella politica marcia che tradisce il bene pubblico per perseguire  solo l’interesse privato, senza alcun senso del pudore, senza alcun limite all’ingordigia. Non lo dico io, lo dicono le indagini della magistratura, le inchieste giornalistiche, le ammissioni, le confessioni, i pentimenti, le improbabili giustificazioni e le ridicole scuse di chi è stato colto con le mani nel sacco. Continua a leggere →

Porte aperte alla Finanza anche in Senato, la politica deve ritrovare credibilità

febbraio 9, 2012 in Giustizia, Italia dei Valori, Politica

Qualche giorno fa il Senato ha vissuto una vicenda che ai non addetti ai lavori portebbe sembrare incomprensibile e che, quindi, reputo utile approfondire. 
La Guardia di Finanza si è presentata a Palazzo Madama per acquisire la documentazione bancaria, presso la filiale della Bnl di Palazzo S. Macuto, relativa al conto corrente intestato a Democrazia e Libertà (è questo il nome della Margherita), nella vicenda che riguarda l’ex tesoriere della Margherita, Luigi Lusi. Le Fiamme Gialle, però, sono state bloccate all’ingresso. E’ qui si è gridato allo scandalo, ai politici chiusi nella loro roccaforte. Continua a leggere →