Nasce il Movimento 139, il 15 giugno una grande Assemblea

maggio 28, 2013 in Politica

Oggi, con Leoluca Orlando e Carlo Costantini, ho presentato alla Camera dei deputati il “Movimento 139″: un nuovo progetto politico e culturale, non l’ennesimo partito, che nasce proprio per rispondere alla crisi della rappresentanza istituzionale così come si è sviluppata negli ultimi anni. 139 come gli articoli della Costituzione, il perno della nostra democrazia: da qui vogliamo contribuire a rifondare la politica, all’interno del centrosinistra ma al di là degli apparati di partito. Continua a leggere →

Oggi il primo passo per un’Assemblea Costituente che ricostruisca il centrosinistra

maggio 12, 2013 in Politica

Questa mattina, al Centro Congressi Cavour di Roma, con Leoluca Orlando e Carlo Costantini ho organizzato il primo incontro pubblico di una proposta politica che nasce sulla base dell’appello “Coerenza e Democrazia – 139″: un’iniziativa ancorata ai principi della nostra Costituzione, che si pone l’obiettivo di contribuire a ricostruire il mosaico del centrosinistra. Continua a leggere →

Monti, lacrime di coccodrillo da campagna elettorale

febbraio 16, 2013 in Economia, Giustizia, Politica

Oggi Monti si sente smarrito di fronte agli scandali e si mostra basito guardando al moltiplicarsi dell’intreccio tra male affare e politica. Ma dove è stato fino ad oggi? Su Marte? O piuttosto Monti sapeva benissimo che il primo male da curare in questo Paese è la corruzione ? La verità è che il professore sapeva, ma quando era nel pieno delle sue funzioni ha fatto finta di non vedere (il caso Finmeccanica docet!). Continua a leggere →

Benedetto XVI e il senso del “servizio”

febbraio 11, 2013 in Politica

Il mondo per una volta si dovrebbe fermare, riflettere e tacere. Tacere di fronte alla decisione di un uomo che si fa da parte e lo fa perché interpreta il suo “ruolo” come un “servizio” all’umanità, un “servizio” che non è più in grado di portare avanti come dovrebbe, “per assenza di forze”. Il gesto di Papa Benedetto XVI arriva come un fulmine a ciel sereno e non vi nascondo che mi sorprende e mi fa riflettere. La mia è una valutazione umana e sinceramente laica. Continua a leggere →

Profumo Commissario di MPS? La volpe a guardia del pollaio…

gennaio 26, 2013 in Economia, Politica

La vicenda del Monte dei Paschi di Siena è sintomatica per capire fino a che punto si sia incancrenito il sistema economico e finanziario del Paese. Una banca che è stata finanziata con 3,9 miliardi di euro dal Governo dei banchieri, con l’appoggio della improponibile maggioranza Pd-Pdl-Udc, ora rischia il crack per un “buco” generato dalle mosse spericolate dei suoi amministratori. Continua a leggere →

Il bluff del decreto di riordino delle Province: una sforbiciata che rischia pure di saltare…

novembre 25, 2012 in Politica

In un’intervista al Corriere della Sera, il Ministro Barca ha candidamente ammesso che il 90% dei provvedimenti assunti dal Governo “ormai è in fase discendente”. Significa che le tanto reclamizzate riforme dei tecnici difficilmente vedranno la luce. È il caso del decreto di riordino delle Province, l’emblema dei compromessi sfornati dall’Esecutivo e dalla strana maggioranza per cambiare tutto, affinché tutto resti com’è. Se Monti voleva davvero garantire una discontinuità nella politica, gli sarebbe bastato approvare la nostra proposta di legge sostenuta da 400.000 cittadini per cancellarle tutte le Province. E basta. Invece siamo all’ennesimo bluff: e in tempi di campagna elettorale, una poltrona non si nega a nessuno… Continua a leggere →

Pretendo dalla politica, tutta, trasparenza e meritocrazia

ottobre 17, 2012 in Italia dei Valori, Politica

Esiste un’unica via d’uscita da questo pantano in cui si è andata ad affossare la politica: selezionare una classe dirigente al di sopra di ogni sospetto. Questo vale per tutti, per chi ricopre incarichi di partito e, ancora di più, per chi riveste ruoli istituzionali. Ormai agli occhi dei cittadini siamo tutti uguali e questa cosa non mi va giù. Anche se capisco questo diffuso stato di malessere, perché, ahimè, se ne sentono talmente tante che la macchia di fango che ci ha investito è talmente grande che è difficile spiegare che non siamo tutti uguali. C’è un livello di corruzione e malaffare tale e talmente sottile da infiltrarsi ovunque e creare questa sorta di cappa appiccicosa che sta devastando tutto il Paese.  Continua a leggere →

Il film già visto di Montezemolo, Fini e Casini: “Monti due, la vendetta”

settembre 30, 2012 in Politica

Alla convention del fu Terzo Polo, guidato da Fli e Udc dopo l’eclissi dell’Api di Rutelli, a tenere banco è stato il grande assente Luca Cordero di Montezemolo. Infatti il presidente della Ferrari ha annunciato con grande tempismo di voler restare ai box per lanciare su pista il professor Monti. Il secondo mandato del premier, quindi, ha avuto la benedizione degli industriali e del duo Fini-Casini, che evidentemente condivide altri interessi oltre alla Presidenza della Camera. Come avevamo previsto, tanto tuonarono i poteri forti che piovve il Monti-bis. L’Assemblea dei Mille dice di puntare al rinnovamento, ma rilancia centristi e tecnici al Governo sotto le mentite spoglie di una Lista civica per l’Italia. Insomma, la presunta novità della scena politica è un film già visto: “Monti due, la vendetta”. Un horror di cui l’Italia non sentiva proprio il bisogno. Continua a leggere →