Da vicenda Fincantieri messaggio chiaro: basta lottizzazioni

giugno 4, 2011 in Comunicati Stampa, Economia, Italia dei Valori, Lavoro

“La vicenda di Fincantieri dimostra la totale inadeguatezza, se non proprio l’assenza, della politica industriale di questo governo”. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia del Valori del Senato Felice Belisario che aggiunge “a forza di lottizzare le poltrone più importanti dell’economia italiana, ora ci troviamo un sistema incapace e dirigenti incompetenti che non sanno gestire i cambiamenti in atto, e tutto a spese dei lavoratori. Quegli stessi lavoratori che hanno messo sotto pressione un’azienda che in un battito d’ali voleva mettere fine alla storia cantieristica italiana, ad uno dei nostri settori industriali di maggiore prestigio, oltre che mandare a casa 2.500 dipendenti. Ora occorre cambiare passo. Il governo e Fincantieri devono mettersi in testa che devono intervenire con un piano industriale adeguato, senza attendere miracoli, ma con persone competenti e all’altezza della sfida. Le logiche del poltronificio – conclude Belisario – se non valgono in politica, valgono ancora meno in economia e rischiano di portare alla rivolta un popolo disperato e senza lavoro”.

Basta guerra Pdl-Lega, mandiamoli tutti in ferie

maggio 27, 2011 in Comunicati Stampa, Italia dei Valori, Politica

“Sembra di assistere alle comiche di Buster Keaton, il comico triste, più che ad un dibattito politico degno di un Paese occidentale”, afferma il capogruppo dell’Italia dei valori al Senato Felice Belisario, “del resto è quello a cui ci ha abituato questo governo fin dal primo giorno e le dichiarazioni di oggi di Calderoli non fanno eccezione. Ma a colpire non sono tanto le smentite di affermazioni rilasciate alla stampa, poi ulteriormente smentite dai giornalisti stessi o dai direttori, ma l’uso ‘consumistico-elettorale’ che la maggioranza fa delle istituzioni, come fossero pedine di una scacchiera dove bisogna fare scacco matto al nemico-amico per vincere. Questo è la guerra, tutta ‘privata’, tra Pdl e Lega a cui non vogliamo più assistere, un poltronificio che impegna le energie di un governo che piuttosto dovrebbe occuparsi dei problemi del Paese. Sono sicuro – conclude Belisario – che con i ballottaggi e i referendum del 12 e 13 giugno gli italiani rispediranno queste prese in giro al mittente, mandando Berlusconi e i suoi servi in ferie per un lungo periodo”.