Dismissioni patrimonio pubblico? Sì a vendita, no a svendita

giugno 14, 2012 in Comunicati Stampa, Italia dei Valori, Politica

“L’annuncio di Monti sull’imminente dismissione del patrimonio pubblico non è certamente una grande novità. In effetti, anche l’ Italia dei Valori nella manovra di agosto suggeriva la vendita dei beni dello Stato, ovviamente, salvando quelli storici, archeologici e artistici. Quello che oggi non si deve fare è ripetere gli errori del passato: e cioè svenderli. Serve una gara comunitaria e advisor che facciano incassare il più possibile allo Stato, ma i tempi penso non saranno brevissimi”. Lo ha detto Felice Belisario, capogruppo dell’Italia dei Valori a Palazzo Madama, intervenendo questa mattina a Radio Anch’io. “Del resto, dobbiamo renderci tutti conto che,specie in questa fase di grave recessione,non si devono vendere né Enel, né  Eni, né tanto meno Finmeccanica, sulla quale sono in corso una serie di operazioni più o meno sotto traccia su cui il Governo non fa chiarezza. L’Italia dei Valori chiede che sia fatta ‘buona’ cassa per ridurre il debito, certamente, ma anche per restituire un po’ di crediti alle imprese, che lo Stato non paga da tanto, troppo tempo, alleggerendo la pressione fiscale alle fasce sociali più deboli. Speriamo che questo annuncio di Monti non resti tale, che non ci sia poi qualche inghippo che blocchi quella che è una buona idea: e cioè – conclude Belisario – rendere produttivo quello che oggi non lo è”.

Ascolta il mio intervento a Radio Anch’io sulle liberalizzazioni

marzo 1, 2012 in Politica

Questa mattina sono stato ospite di Radio Anch’io, su Radio1 Rai, in una puntata dedicata alle liberalizzazioni. Ascolta i miei interventi:

Radio Anch’Io 1 marzo 2012 – Liberalizzazioni

Da Monti attendiamo provvedimenti per la crescita

dicembre 29, 2011 in Comunicati Stampa, Economia, Politica

“Assolutamente No, Non facciamo parte di quei partiti di cui parlava Monti, quelli che pubblicamente lo attaccano e poi, nel privato delle stanze, lo sostengono”. Così Felice Belisario, presidente dell’Italia dei Valori in Senato, risponde intervenendo a Radio Anch’io. “Sia chiaro, continua Belisario, l’IdV non ha mai fatto inciuci ed è stata coerente sin dall’inizio: ha contribuito a far nascere il governo tecnico del professor Monti ma si è anche detta pronta a vigilare, provvedimento dopo provvedimento, sul suo operato. La manovra era troppo iniqua e recessiva per essere approvata. Se, oggi, il premier illustrerà provvedimenti seri per la crescita e lo sviluppo, contribuiremo in Parlamento ad una discussione chiara e migliorativa e faremo la nostra parte fino in fondo”.

Infine sulle liberalizzazioni, Belisario ci ha tenuto a precisare devono riguardare anche taxi, professioni e farmacie, ma il vero problema sono i servizi, banche, assicuazioni, società pubbliche. “Lì – ha detto – intervengono i cartelli con le loro pressioni e paralizzano ogni cambiamento. Bisogna essere incisivi e forti, così come sulla riforma del catasto, già tentata una volta dal governo Prodi”. Va ricordato che in Italia oggi il prezzo della benzina ha toccato l’1,722 euro al litro.

INTERVISTA A “RADIOANCH’IO” SULLA GIUSTIZIA

marzo 11, 2011 in Giustizia

Questa mattina sono stato ospite della puntata di “Radio Anch’io” dedicata alla ‘riforma’ della Giustizia e ho illustrato le principali criticità del disegno di legge costituzionale proposto dal Governo.

Visualizza il Video su Youtube

ASCOLTA IL MIO INTERVENTO A RADIO ANCH’IO

dicembre 9, 2010 in Politica

Clicca qui per ascoltare