Il de profundis dell’IdV è molto lontano. Alla faccia degli uccelli del malagurio!

novembre 3, 2012 in Italia dei Valori, Politica

Sento in giro una forte preoccupazione, non per la ‘morte’ dell’Italia dei Valori. Al contrario, tutti, dentro e fuori, provano a colpirci perché stanno capendo che siamo vivi più che mai e che il presidente Di Pietro sarà il protagonista e il garante di una nuovo percorso aperto, di grande respiro e confronto. Dire, e lo ripeto, dire sulla base di un documento approvato all’unanimità dall’Ufficio di presidenza, che è finita la stagione dei partiti personalistici, che anche l’IdV deve andare oltre, ritrovando le origini delle sue battaglie, aprendosi fino in fondo alla società civile e ai cittadini in modo sempre più partecipato, mi sembra un progetto di vita, altro che di resa. Continua a leggere →

Il governo non calpesti la democrazia. Gli italiani vogliono l’acqua pubblica

giugno 22, 2012 in Ambiente, Comunicati Stampa, Referendum

“Questo governo continua ad ignorare la volontà dei cittadini. Procede come un carro armato, calpestando la democrazia”. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “privatizzare i servizi pubblici locali, come vuole fare il governo, non solo significa peggiorare la gestione di una rete che fa già acqua da tutte le parti. Ma si traduce, soprattutto, in una palese violazione delle regole democratiche che affidano agli italiani, tramite il referendum, il diritto di esprimere la propria voce. E gli italiani hanno detto chiaramente no, con il voto di un anno fa, alla privatizzazione dell’acqua. Monti fa finta di non capire ma si rassegni: se non se ne fosse già accorto, troverà nell’Italia dei Valori una spina nel fianco. Ci siamo  battuti durante la raccolta delle firme per il referendum dello scorso giugno, abbiamo continuato a farlo, opponendoci ad ogni tentativo delle lobbies, rappresentate dai tecnici al governo e dalla variopinta maggioranza che li sostiene, di stravolgere l’esito referendario in Parlamento. Continueremo a farlo – conclude Belisario – perché l’acqua è un bene comune e i cittadini vogliono che resti tale. Rispettiamo i beni comuni, rispettiamo le regole democratiche, altrimenti non possiamo dirci Paese civile”.

Mai più i Dell’Utri in Parlamento

aprile 24, 2012 in Comunicati Stampa, Giustizia, Italia dei Valori

“Marcello Dell’Utri, dopo le motivazioni della Corte di Cassazione, deve subito dimettersi da senatore. Siamo stanchi di avere un Parlamento pieno zeppo di inquisiti, indagati e, oggi, addirittura mediatori con la mafia”. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, che aggiunge “le accuse a carico di Dell’Utri sono gravissime e pesano come macigni. E’ una vergogna che continui imperterrito la sua presenza parlamentare. Non dobbiamo stupirci se poi gli italiani si disaffezionano alla politica. Ma, e voglio gridarlo a gran voce, non siamo tutti uguali, anzi! Proprio per questo, noi dell’IdV non ci rassegniamo e continuiamo la nostra battaglia per la legalità e la trasparenza nella nostre istituzioni. Bastano tre regole che ripetiamo da tempo inascoltati: chi ha subito condanne non può essere candidato, chi è imputato non può svolgere, o continuare a svolgere, incarichi di governo, locale e nazionale, gli imprenditori che commettono reati contro la Pubblica amministrazione non possono concorrere per gli appalti pubblici. E per i reati di mafia – conclude Belisario- nessuna indulgenza”.

Sabato a Melfi incontro i tre operai che la Fiat di Melfi non vuole far tornare al lavoro

marzo 1, 2012 in Economia, Lavoro, Politica

Sabato prossimo alle 16, davanti ai cancelli della Fiat di Melfi, incontrerò Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli, i tre lavoratori della Fiat di Melfi licenziati e poi reintegrati dalla Corte di appello di Potenza, che l’azienda si ostina a tenere fuori dallo stabilimento. I tre lavoratori, due delegati della Fiom e uno iscritto allo stesso sindacato, non possono essere lasciati soli. Voglio che sentano la vicinanza anche delle istituzioni. Continua a leggere →

Italia dei Valori sostiene la campagna Usigrai “Riprendiamoci la Rai”

ottobre 3, 2011 in Comunicati Stampa

“Mai come oggi, con questo governo incapace e arroccato a difesa dei sui suoi interessi privati, i beni pubblici sono in pericolo, tra questi la Rai”, dichiara il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario. “Per questo motivo l’IdV sostiene la campagna promossa dall’Usigrai ‘Riprendiamoci la Rai’. Per l’Italia dei Valori, infatti, il servizio pubblico è un bene prezioso, a cui questo centrodestra sta togliendo ogni giorno valore qualitativo e di mercato ovviamente a vantaggio del premier e delle sue aziende. La Rai va salvaguardata da coloro che la stanno portando alla deriva e va totalmente ripensato il sistema che ruota attorno al servizio pubblico, che deve essere liberato una volta per tutte dalla presenza ingombrante dei partiti. Solo seguendo le regole della professionalità e del merito, infatti, si può essere sicuri di dare ai cittadini il servizio per cui pagano il canone e a cui hanno diritto”.

Ministeri. La Lega arrogante se ne frega delle istituzioni

luglio 28, 2011 in Comunicati Stampa

“L’arroganza della Lega non ha confini. Oggi è stata scritta un’altra pagina terribile della politica italiana, una pagina che manca di rispetto alle istituzioni e al ruolo di garante del capo dello Stato”. A dichiaralo il capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, che aggiunge “come se non bastasse lo schiaffo alle regole democratiche avvenuto stamattina in Senato, Bossi, come nelle migliori tradizioni, ci ha messo il carico da novanta. Al capo dello Stato che rimarca il rispetto della Costituzione e chiede di non decentrare i Ministeri, il leader leghista ha risposto con il solito menefreghismo. Non avendo più parole da spendere per tenere buono il suo elettorato, il senatur si aggrappa alla farsa del decentramento spacciato per federalismo e calpesta il ruolo del presidente della Repubblica. Questa è la fotografia di un governo – conclude Belisario – che, sin dal primo giorno, se ne è infischiato delle regole democratiche, del confronto con l’opposizione e delle istituzioni, a partire dal capo dello Stato”.

IL NO DELL’IDV ALLA MANOVRA, IL MIO INTERVENTO IN AULA

luglio 14, 2011 in Economia, Italia dei Valori, Politica, Sociale

Visualizza il Video su Youtube

Presidente, Ministro dell’Economia,

dopo annunci, tensioni e scontri nella maggioranza, bufera sui mercati, approda in Aula una brutta, bruttissima manovra.
Una manovra distante anni luce dall’impostazione sociale ed economica dell’Italia dei Valori, una manovra che però, ci dicono, potrebbe salvare il nostro Paese dal rischio default, vera e propria bancarotta per l’Italia.
Per queste ragioni abbiamo evitato di porre in essere manovre ostruzionistiche che sarebbero state peraltro vanificate dal 46esimo voto di fiducia. Continua a leggere →

FESTA MILAN E PROCESSO MILLS, SUA EMITTENZA RESISTERA’ ALL’IRRESISTIBILE TENTAZIONE DI VIOLARE IL SILENZIO ELETTORALE?

maggio 13, 2011 in Elezioni Amministrative 2011, Informazione, Italia dei Valori, Politica

Sua Emittenza non resisterà alla tentazione, l’uomo delle televisioni proverà qualunque trucco per piazzare un comizio ‘last minute’ anche quando non potrà farlo, per racimolare voti anche fuori tempo massimo, per avere l’ultima parola anche dopo che sulle amministrative sarà calato il silenzio elettorale. L’ha già fatto in passato, non sarebbe una sorpresa. Del resto l’insofferenza di Silvio Berlusconi per le regole è cosa nota, la sua attitudine a barare anche. E se l’occasione fa l’uomo ladro, di occasioni stavolta il Cavaliere ne ha più d’una per violare la regola del silenzio.  Continua a leggere →