Nel Giorno della Memoria Berlusconi omaggia Mussolini. Serve una nuova Resistenza culturale

gennaio 27, 2013 in Politica

Il 27 gennaio 1945 le truppe alleate abbatterono i cancelli di Auschwitz, ponendo fine alla prigionia nel campo di concentramento, ma svelando anche l’orrore dell’Olocausto. Quando si ricorda la Shoah si guarda il vero volto del  nazifascismo, la folle ideologia che ha messo in atto lo sterminio di milioni di persone. Oggi, nel Giorno della Memoria, Berlusconi ha dichiarato che le leggi razziali sono state la peggior colpa di Mussolini, che per tanti altri versi aveva fatto bene. Una dichiarazione ignobile e strumentale, che offende la memoria delle vittime della Shoah e conferma la necessità di una  nuova Resistenza culturale. Continua a leggere →

30 anni dalla morte del generale Dalla Chiesa: vogliamo la verità sui rapporti tra Stato e mafia

settembre 3, 2012 in Giustizia, Politica

Nel maggio del 1982, Carlo Alberto dalla Chiesa fu nominato prefetto di Palermo con l’obiettivo di contrastare duramente l’azione di Cosa Nostra. Sin da subito, però, il generale Dalla Chiesa lamentò l’assenza di mezzi adeguati da parte dello Stato: “Mi mandano in una realtà come Palermo, con gli stessi poteri del prefetto di Forlì”. Ciò nonostante continuò a fare il proprio dovere, cominciando a svelare le molteplici collusioni tra mafia e politica. Appena pochi mesi dopo il suo arrivo nel capoluogo siciliano, il 3 settembre di 30 anni fa, Dalla Chiesa fu assassinato insieme a sua moglie e al suo agente di scorta. La strage di via Carini rimane ancora avvolta nel mistero, ed è in nome del sommo sacrificio di un vero servitore dello Stato che le istituzioni devono impegnarsi nella ricerca della verità. Smascherare ogni tipo di legame tra lo Stato e la criminalità organizzata: è questo il solo modo per onorare la memoria di eroi come Dalla Chiesa. Continua a leggere →

Adesso liberiamoci dalla malapolitica

aprile 25, 2012 in Economia, Lavoro, Politica

Resistere, Liberare, Rinnovare. Oggi, 25 aprile, non possiamo non ricordare e celebrare coloro che hanno fatto la Resistenza e hanno liberato l’Italia dal nazifascismo. Ma non dobbiamo e non possiamo nemmeno credere che possiamo abbassare la guardia. Una nuova violenza, in apparenza meno virulenta e meno disumana, ma comunque una violenza, sta stringendo il Paese in una morsa. E’ quella della malapolitica, dalla quale dobbiamo assolutamente liberarci e dobbiamo farlo presto, con fatti concreti. Continua a leggere →

RESISTENZA OGNI GIORNO

aprile 25, 2011 in Politica


La ricorrenza del 25 aprile oggi purtroppo divide piuttosto che unire. Lo leggo come un segno dei tempi in cui su qualsiasi argomento destra e sinistra si contrappongono.

E’ con la discesa di Berlusconi in politica che nascono le polemiche sulla Resistenza, perché contestualmente vengono sdoganate forze politiche fino a quel momento marginali, come la destra neofascista e quella separatista che erano state le uniche, fino a quel momento, e con scarsissimo successo, a contestare per motivi ideologici la Liberazione.

Non mi nascondo che la retorica della Resistenza sia stata mitizzata dalla sinistra antagonista. Continua a leggere →

RESISTENZA: VA RIEVOCATA CONTRO DERIVA AUTORITARIA

settembre 8, 2009 in Politica

 La Resistenza ha trasformato l’Italia da paese totalitario a paese democratico. Rievocarla oggi, come eroico sacrificio di tanti partigiani e militari che per la liberta’ hanno perso la vita, significa per noi contrastare un sistema politico sempre piu’ incontrollato, autoritario e personalistico. La memoria storica e’ indispensabile per impedire, in nome dell’interesse generale, la deriva populista che allontana sempre piu’ le istituzioni e la societa’ italiana dalla Costituzione, cardine della nostra democrazia.