Da Coordinatore IdV Area Sud lavoro per rilancio partito

novembre 24, 2012 in Comunicati Stampa

“In vista della Assemblea Generale che precederà la fase elettorale e il congresso straordinario, l’Ufficio di Presidenza dell’Italia dei Valori ha designato i coordinatori politico-territoriali del partito, al fine di risolvere le problematiche legate alla gestione locale ed avviare un nuovo percorso all’insegna della trasparenza. Da Coordinatore dell’Area Sud – Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia – ho avviato il mio lavoro di rilancio dell’IdV attraverso il rinnovamento e il rispetto di regole per essere coerenti con il nostro DNA”. Lo dichiara il Presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, Felice Belisario. “Ho già iniziato partendo da Puglia e Basilicata – prosegue – ad incontrare associazioni, movimenti e cittadini, oltre che dirigenti e aderenti all’IdV, e mi farò carico di dare applicazione alle loro istanze: è necessario affrontare e risolvere una volta per tutte la questione morale, ormai non più rinviabile, per affermare i principi della legalità e dell’onestà che rappresentano la nostra bandiera e per impegnarsi con un partito moderno affinché le istituzioni tornino ad essere case di vetro. Con il Presidente Di Pietro creeremo le condizioni per un radicale punto di svolta, in vista della prossima Assemblea del 15 dicembre, con cui avviare la nuova fase del partito. L’IdV può e deve ripartire con più slancio, cominciando proprio dal rispetto del codice etico approvato al congresso del 2010: alle prossime elezioni politiche e regionali i nostri candidati dovranno dimostrare di rispondere a canoni etici al di sopra di ogni sospetto, con una fedina penale immacolata e senza indagini in corso per reati gravi o contro la pubblica amministrazione. Farò di questa battaglia uno dei punti fondanti del mio impegno in un partito – conclude Belisario – che si deve affermare come alternativa di Governo forte e credibile, con donne e uomini capaci e affidabili”.

Eliminare le scorie fa bene all’organismo

novembre 8, 2012 in Italia dei Valori, Politica

Massimo Donadi ha ufficializzato questa mattina l’addio all’Italia dei Valori, formalizzando quel passo che stava chiaramente preparando da mesi. Non posso né mi interessa entrare nel merito delle sue scelte, ma in tutta questa vicenda quello che davvero dà fastidio è il modo con cui Massimo ha deciso di mettere la parola fine a una storia lunga più di 12 anni. Dispiace, infatti, che quello che fino a qualche ora fa era il presidente dei deputati IdV abbia iniziato e prosegua in una stucchevole e inutile opera di demolizione del partito che ha egli stesso ha contribuito a costruire. A questo punto meglio che se ne sia andato: eliminare le scorie fa bene all’organismo. Continua a leggere →

Nessun partito allo sbando. Donadi si confronti in modo costruttivo

novembre 6, 2012 in Comunicati Stampa, Italia dei Valori

“Non c’è nessun partito allo sbando, piuttosto assisto al tentativo maldestro di lanciare un’opa ostile sull’Italia dei Valori e spero che nessuno si presti a quest’operazione destinata a fallire”. Ad affermarlo il capogruppo dell’IdV in Senato, Felice Belisario, che aggiunge: “noi andiamo avanti nel nostro progetto di rinnovamento con slancio e fiducia. Il nostro obiettivo è di fare di questo momento un’occasione per ristabilire regole di trasparenza ferrea e dare vita ad una realtà politica vitale, aperta ai cittadini e alla società civile. Mi auguro che anche Massimo partecipi a questo percorso con fare costruttivo, non gettando discredito con dichiarazioni estemporanee, che non servono a nessuno, ma alimentano solo strumentalizzazioni distruttive e allontanano l’attenzione dai problemi concreti del Paese che non può più aspettare i tempi della vecchia politica”.

Rinnoviamoci per raccogliere le nuove sfide

settembre 28, 2012 in Italia dei Valori, Politica

Siamo a pochi mesi dalla fine della legislatura e, di fatto, tra un paio di mesi si aprirà ufficialmente una  campagna elettorale di fatto già  iniziata. In questi quattro anni e mezzo sono cambiate talmente tante cose che sembra passata un’era geologica. Il Pdl vinceva le elezioni con quasi il 40 per cento dei voti e oggi è sotto il 20, il Pd le perdeva col 33 e adesso stenta ad arrivare al 25. Grillo era solo un fenomeno del web e oggi veleggia in doppia cifra. E anche l’Idv entrava in Parlamento col 4,4 per cento dei consensi e quasi li raddoppiava appena l’anno dopo, alle Europee del 2009.  Oltre 160 parlamentari hanno cambiato casacca (e serve con urgenza una riforma dei regolamenti per limitare il fenomeno), sono nati partiti nuovi, siamo in piena crisi economica e sono diminuiti Pil e occupazione. Insomma: è cambiato tutto ma tanto deve ancora cambiare. 

Continua a leggere →

BUON VOTO A TUTTI

giugno 11, 2011 in Referendum

Sui referendum è stato già detto praticamente tutto. Bisogna solo andare a votare e poi aspettare. Raggiungere il quorum è possibile. Molti sondaggisti sono convinti che a votare andrà più del 50 per cento degli aventi diritto e che la vittoria del “SÌ” è scontata.
Sono convinto che tra i votanti la stragrande maggioranza non vuole il nucleare,non vuole la privatizzazione dell’acqua,non vuole il legittimo impedimento. Il raggiungimento o meno del quorum è più difficile da pronosticare: sono cauto, anche perché i sondaggi politici, di ogni istituto di rilevamento, non sempre hanno dato grande prova di sè. Continua a leggere →